Premiato a Milano giovane regista di Bisignano Gregory Fusaro

Gregory-Fusaro- Premiato a Milano giovane regista di Bisignano Gregory Fusaro

Fra gli artisti calabresi che si vanno affermando fuori dalla loro terra d’origine, spicca  Gregory  Fusaro, autore di cortometraggi come “ Musica e (è) sogno “ che nel concorso Short Movie, ideato da Roberta Mucci e trasmesso dal canale televisivo La3, ha ottenuto il secondo premio nella graduatoria generale. Un significativo risultato per il giovane regista bisignanese che, a Milano, dove si è trasferito nel 2006, dopo aver conseguito la laurea in DAMS presso l’Unical, ha trovato  terreno fertile per la sua produzione. Fusaro è autore di altri tre cortometraggi: “Attraversando il ponte” (attore protagonista Giovanni Gioia); “La Mostra” ( attori protagonisti David Zampieri e Enea Montini ); “ Abitudini “( attori protagonisti David Zamperi e Caterina Pesci ). A proposito di “ Musica e (è) sogno “ lo stesso autore dichiara: “ Il mio ultimo cortometraggio autoprodotto nel 2011, nasce dall’adattamento di un mio vecchio racconto scritto a Bisignano, paese in cui sono cresciuto  e dove ho vissuto fino al 2006. Ho adattato il testo alla realtà milanese perché rispetto al tema della solitudine, è possibile trovare diversi punti di contatto tra i piccoli centri e le grandi metropoli: in entrambi i casi l’individuo spesso tende ad isolarsi e ad accontentarsi del poco o niente che gli viene offerto”.

Dopo avere approfondito il concetto della solitudine sofferta, in particolare, dagli artisti, il regista calabrese manifesta la sua predilezione per il cinema d’essai e accenna al documentario sul Cinema Mexico, uno dei più importanti cinema d’essai italiani, scritto e diretto insieme all’amico e collega Massimiliano Vergani.

A proposito dei suoi cortometraggi che sono stati proiettati in vari festival nazionali,  compresa la rassegna “ Piemonte Movie “, l’autore ama ricordare che la colonna sonora dei cortometraggi è di   Alberto La Riccia, anch’ egli di Bisignano.

Per quanto riguarda la sua attività in questi ultimi anni, Fusaro ha curato, in qualità di Direttore Artistico la prima Rassegna Cinematografica Unitre Milano 2008, mentre, insieme a Massimiliano Vergani e Matteo Piccinici da vita a “ Officina Indie” rassegna di cortometraggi.

Inoltre sarà presentato presto a Milano il documentario “In via Savoia 57 “realizzato con la collaborazione del proprietario e gestore della sala, Antonio Sancassani e del regista Giorgio Diritti.

Mario Guido
su: Ntacalabria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here