Pino Capalbo è il nuovo sindaco di Acri

1213

Il ”triplete” di centrosinistra: dopo Francesco Lo Giudice a Bisignano, Umberto Federico a Luzzi, si aggiunge Pino Capalbo che vince al secondo turno e porta il Pd al vertice di Acri.

Pronostici rispettati con il candidato del centrosinistra che si è imposto al ballottaggio con il 59,74% pari a 5.263 voti ottenuti. Il Partito democratico conquista dunque il principale centro cosentino interessato da questa tornata elettorale. Battuta la candidata della coalizione centrista guidata, in particolare, dall’Udc Anna Vigliaturo che si è fermata al 40,26% con 3.547 voti.