Piattaforma, i popolari vogliono un incontro

BISIGNANO La piattaforma dei rifiuti, dopo mesi di silenzi, sembra esser tornata al centro delle attenzioni. Sull’impianto che dovrebbe sorgere in terra cratense, che accoglierebbe i rifiuti provenienti da tutta la Provincia (quella che, qualche tempo fa, era stata definita come “Calabria Nord”), ci sono state tante perplessità da parte delle opposizioni con veementi proteste arrivate sino alla sede comunale da parte degli agricoltori cratensi. L’amministrazione, dal canto suo, ha sempre difeso questa scelta, supportandola in concerto con la Regione Calabria e affermando sovente che la piattaforma tecnologica dei rifiuti non deturperebbe l’ambiente e che sarebbe, invece, l’occasione giusta per far decollare la città di Bisignano. Sull’argomento si è espresso Graziano Fusaro che, insieme al nuovo “Movimento popolare”, ha già lanciato l’allarme dopo le nuove direttive arrivate direttamente dalla Regione: «Da quanto letto non si esclude la realizzazione della piattaforma, come qualcuno ha voluto far credere con voci infondate, nelle linee guida della Regione si parla di un impianto con le caratteristiche già analizzate qualche tempo fa. Mettendo in paragone questi dati con quelli della convenzione tra Regione e Comune, possiamo notare che sono praticamente simili e c’è seriamente da riflettere». Per Graziano Fusaro non è più tempo di fare “melina” sull’argomento: «Bisogna tenere alta l’attenzione, non abbassare il livello di guardia sulla questione ambientale. Il nostro imperativo è capire qual è il destino della convenzione e soprattutto del territorio di Bisignano, quali incentivi ci saranno alla raccolta differenziata, che più di tutti è il punto focale. Inoltre, si dovrà capire anche se l’ultima tranche del benefit sarà erogata o meno». La proposta di Fusaro? Un incontro pubblico: «Sarebbe di vitale importanza, punteremo a farlo entro fine mese con tutte quelle forze politiche, le associazioni e quanti ci hanno già supportato pubblicamente, manifestandoci la propria stima. Un approfondimento pubblico sul tema piattaforma è un’occasione utile, dove poter invitare delle competenze esterne per analizzare, senza inutili faziosità, una tematica molto importante per il nostro territorio. In questo modo si dovrà far politica in futuro: stando in mezzo alla gente, mettendoci in discussione con i bisignanesi».

Masman

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here