Mongrassano: Piano strutturale, c’è il documento preliminare

COMUNICATO STAMPA

Scritto da: COMUNE DI MONGRASSANO

Nel Consiglio Comunale di Mongrassano del 18 giugno scorso è stato adottato il Documento Preliminare del Piano Strutturale Associato. La maggioranza consiliare guidata dal sindaco Mariani ha ratificato la proposta come da oggetto concludendo così la prima fase che porterà all’adozione del nuovo strumento di governo del territorio.
Relatore per conto della maggioranza l’ass. ai Lavori Pubblici e Urbanistica Altomare Albino che ha delineato sinteticamente i principi cardine sui quali i documenti adottati si poggiano e quali sono gli indirizzi politici che l’amministrazione vuole perseguire per raggiungere un Piano Strutturale ottimale. Un estratto del documento dell’ass. Altomare allegato agli atti del Consiglio è riportato di seguito: “L’obiettivo principale dell’amministrazione comunale è quello di portare a termine l’articolato iter di progettazione del piano stesso. In particolare, a seguito dell’approvazione consiliare odierna di quanto in oggetto, detto piano sarà soggetto a numerose verifiche da parte degli enti sovracomunali competenti. Prima fra tutte quella che sarà messa in opera dalla Conferenza di pianificazione convocata dal Sindaco ai sensi dell’art. 27 della L.R. 19/02, con il relativo avvio delle consultazioni
preliminari ai fini della VAS. Tutto ciò è imprescindibile dal rispetto dei rigorosi termini previsti dalla vigente L.R. per l’adozione di uno strumento definitivo. A tal proposito, esprimo qui la forte determinazione dell’amministrazione di voler ottenere un Piano Strutturale che favorisca lo sviluppo del territorio in maniera sostenibile, andando incontro alle esigenze dei cittadini, e che garantisca soprattutto l’integrità dell’ecosistema rurale e montano. Inoltre, rivendichiamo la lungimiranza e l’occasione unica di programmare tale strumento insieme all’amministrazione di Cervicati. Un progetto di ampio respiro territoriale che ha anticipato di anni quelle che sono state le successive indicazioni del Governo nazionale per quanto concerne l’unione dei servizi.

Mongrassano, li 23/06/2014

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here