Panico tra la popolazione per il dilagarsi della tossicodipendenza

Letture: 1871
R&B Sport

Durante un sopralluogo effettuato dal dirigente del Settore Servizi Sociali, Emilio Cairo, nel vicoletti lungo Corso Mazzini, nel quartiere Piano sono state trovate delle siringhe per terra.
Il sopralluogo è stato fatto su segnalazione dell’assessore all’Ambiente, Damiano Grispo ed ha confermato i timori espressi, tanto che sono dovuti intervenire operai del Comune che hanno provveduto a ripulire  la zona. Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri della locale Stazione.
Il fatto ha creato non poco allarme fra i residenti della zona preoccupati sia per le possibili infezioni sia perché quei vicoletti, di notte, potrebbero diventare meta di qualche tossicodipendente.

Purtroppo il fenomeno dello spaccio e del consumo di droga non lascia indenne la città di Bisignano. Infatti, lo scorso anno i carabinieri avevano scoperto una piantagione di marijuana, ben 21 chili di piantine, occultate in un capannone in contrada Macchia dei Monaci.
I carabinieri della Stazione di Bisignano, nel corso dei molteplici servizi predisposti a tutela dei fiumi, specialmente del Crati, in più occasioni avevano scoperto anche piantagioni di canapa indiana.