Pallavolo Vallecrati Bisignano: Il punto della situazione

L’anno solare 2010 porta le attese conferme per il trio di vertice, Poggioverde Crotone, Gallico e Vallecrati Bisignano, che rinforzano la loro leadership e aumentano il vuoto verso le dirette inseguitrici. Inarrestabile è la marcia della Poggioverde, alla sua undicesima vittoria consecutiva, che nell’ultimo turno ha battuto a domicilio l’Adp Catanzaro con un rotondo 3-0.
Gara facile da pronosticare, con le ragazze locali che riescono a colpire soprattutto nella metà dei set, quasi a dimostrazione di una forza controllabile. Seconda posizione per Gallico, a 30 punti, due in meno della Poggioverde. Le ragazze reggine si sono imposte sulla Gm Volley di Cosenza, forse la squadra più in forma del momento, con un 3-1 divertente e messo in discussione solo nel 3° set quando gli errori difensivi hanno consentito agli ospiti di chiudere sul 31-29. Altra musica in casa Vallecrati, ora terza a 27 punti e che liquida la Pallavolo San Nicola per 0-3 con parziali identici finiti sul 13-25. Per le ragazze di mister Iaquinta un’altra prestazione da incorniciare, grazie ad una Reitano devastante e ad una difesa che, seppur ruotata in tutti i suoi effettivi, garantisce sempre una buona solidità.
Approfittano della sconfitta della Gm Volley, Vibo Marina e soprattutto la Spinelli Marmi di Reggio Calabria, si collocano nella quarta posizione a 22 punti. Vincono in zona salvezza la Farmacia Malena su Paola e Gioiosa sulla Nissan Castrovillari. Gioiosa e Malena balzano momentaneamente fuori dalla zona playout, anche se quest’ultima rimane, a 13 punti, appaiata alla Nissan.
Le ultime quattro squadre del torneo, invece, ritornano a casa senza punti e vedono precipitare i sogni di una salvezza diretta. Il prossimo turno, spezzettato tra sabato e domenica porta agli appassionati un menu ricco ed equilibrato. La S.S. Cuore proverà ad interrompere il cammino trionfale della Poggioverde Crotone, Gallico riceverà San Nicola, mentre la Vallecrati ospiterà la Farmacia Malena. Un derby cosentino si profila tra la Gm Cosenza e la Nissan Castrovillari, entrambe vogliose di riscattare la precedente sconfitta.

Massimo Maneggio

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here