Omicidio ad Acri

Brutto omicidio in una zona isolata di Acri. Una badante di nazionalità bulgara di 58 anni è stata uccisa a coltellate in un’abitazione di Acri, nel Cosentino. E’ successo venerdì notte in contrada Scuva, in una zona montana piuttosto distante dal centro del comune. La donna assisteva un anziano di 78 anni del luogo, che è rimasto ferito. Sull’omicidio indagano i carabinieri della compagnia di Rende che hanno sentito l’anziano: nessuna pista è esclusa.

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here