Omaggio a magnate della finanza di origini calabresi

Letture: 2253
R&B Sport

Per la prima volta, nella storia secolare della BCC Mediocrati, è stata assegnata l’onorificenza di “Socio Onorario” a Frank Bisignano, di origini calabresi di Bisignano, sede sin dal lontano 1906 della gloriosa Cassa Rurale ed Artigiana fondata da don Carlo De Cardona e che, insieme a quella di Luzzi e di Rota Greca diede origine all’odierna BCC Mediocrati.

E’ stato il Direttore Generale di Iccrea Banca, Leonardo Rubattu che ha già anticipato a Frank Bisignano la consegna dell’onorificenza di “Socio Onorario” in occasione dell’edizione 2014 del Columbus Day, la più grande parata annuale degli italiani nel mondo della quale il grande manager di origine bisignanese è stato il Grand Marshal ed il portabandiera.

Frank Bisignano è presidente e amministratore delegato della First Data Corporation, la più grande società al mondo di elaborazione delle transazioni con sede ad Atlanta che opera in 34 paesi, impiegando più di 24.000 persone e che, nell’ultimo anno, ha realizzato un volume di transazioni pari a 1.700 miliardi di dollari.

Il presidente della BCC Mediocrati, Nicola Paldino a proposito della figura del magnate della finanza americana, così come è riportato nelle pagine del periodico “Con Noi”, Magazine della BCC Mediocrati ha detto: “Esserci imbattuti in una figura di così alto livello, ha portato il CdA a valutare una ipotesi mai presa in considerazione fino ad ora e cioè, l’attribuzione della qualifica di socio onorario”.

“La statura eccezionale del dott. Bisignano, tuttavia, e il suo impegno nel campo tecnologico, economico, finanziario e, non ultimo, sociale, ci hanno permesso di individuarlo come primo soggetto di un elenco molto esclusivo che, per dirla in inglese, costituirà la Hall of Farne della BCC Mediocrati, nel 2015 lo attendiamo in Calabria per consegnargli personalmente il riconoscimento”.

Mario Guido
su: Gazzetta del Sud del 08/01/2015

Ballet Hispanico 2012 Gala