Non è tempo di regali per questa amministrazione

480

    NON E’ TEMPO DI REGALI    PER QUESTA AMMINISTRAZIONE

 

 

Nonostante il periodo natalizio, NON E’ TEMPO DI REGALI  o sconti a questa maggioranza! La gravissima notizia che l’amministrazione non è in grado di far fronte agli stipendi dei DIPENDENTI COMUNALI almeno fino a Gennaio 2017, fotografa in maniera preoccupante la situazione in cui sta sprofondando il nostro ente che, se da una parte non riesce a garantire le spettanze mensili, dall’altra deve (paradossalmente) liquidare oltre 10.000,00€ alla società che ha dovuto fornire un “supporto alla gestione dei servizi di ragioneria”: una esternalizzazione del servizio che la dice lunga sulla (in)capacità organizzativa di questa maggioranza. Questo episodio è solo uno degli effetti negativi generati da una gestione fallimentare e poco accorta.

RINGRAZIEREMO, quindi, questa amministrazione solo nel momento in cui toglierà il disturbo e deciderà di farsi da parte, invece di continuare a stare attaccata alle poltrone ignorando una situazione insostenibile che vede un sindaco sospeso, un f.f. rinviato a giudizio per disastro ambientale ed un ente (nella migliore delle ipotesi) in “pre-dissesto”!!!

A questo quadro aggiungiamo l’imbarazzante situazione profilatasi nell’ultimo consiglio comunale che non sarebbe potuto giungere a compimento senza la presenza del consigliere di minoranza Nicoletti: cosa che il Movimento Popolare non ha assolutamente condiviso e atto dal quale ha già preso decisamente le distanze. Continuiamo ad essere convinti, infatti, che tutti coloro che sono interessati a costruire il cambiamento debbano compiere atti di discontinuità con il passato  A PARTIRE DA QUESTA MAGGIORANZA che, a questo punto della vita politica bisignanese, non merita nessun “salvagente” e nessun atto di collaborazione.

Per la grave situazione in cui versa la nostra Città, l’unico BENE PRIORITARIO da perseguire è quello di dare, prima possibile, una nuova generazione di amministratori che possa portare linfa, entusiasmo e competenza nella gestione della cosa pubblica e che possa essere espressione di tutte le forze politiche e sociali che vogliono dar vita ad un progetto serio e credibile BASATO SUL CAMBIAMENTO.

Bisignano, 11 Dicembre 2016 – Graziano Fusaro