Neve in Calabria, obbligo di catene sulla A3

neve1 Neve in Calabria, obbligo di catene sulla A3

Nevica sul tratto calabrese dell’A3 Salerno-Reggio Calabria tra gli svincoli di Cosenza e Altilia,anche a quote basse. Perciò è attivo l’obbligo delle catene a bordo o pneumatici da neve sul tratto lucano e nell’alto e basso cosentino. Secondo quanto riferito dall’Anas, attualmente il traffico e’ regolare in entrambe le direzioni e non si registrano particolari disagi.

Per questo i mezzi pesanti diretti a nord vengono fatti uscire a Falerna per rientrare a Lagonegro. Percorso inverso in direzione sud. Auto e pullman possono percorrere l’autostrada solo se dotati di catene a bordo. Nevica da un paio d’ore anche a Cosenza, cosi’ come in Sila e sull’Aspromonte. A Lorica e Gambarie ci sono 30 centimetri di neve.

L’opera di filtraggio dei mezzi viene fatta dalla polizia stradale e dall’Anas che ha fatto uscire i mezzi spargisale e spazzaneve, soprattutto nel tratto tra Sibari (Cosenza) e Falerna. Stamani un po’ di nevischio è caduto anche sul tratto reggino della A3, nella zona di Palmi.  

Nevica da un paio d’ore anche a Cosenza. La città si è svegliata imbiancata ma allo stato le strade sono percorribili. Abbondante nevicata anche in Sila e sull’Aspromonte.

 Tutti gli impianti sciistici sono aperti. Neve anche sulla statale 107, a San Giovanni in Fiore dove non ci sono problemi alla circolazione. Anche la Sila catanzarese è stata interessata dal fenomeno con spruzzate di neve sui rilievi intorno a Catanzaro. A Gambarie d’Aspromonte sta nevicando da stamani e il manto ha raggiunto i 35 centimetri a valle e 80 centimetri a monte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here