Nel castagno spunta il pino. Una zona da salvaguardare

Scoperto da alcuni escursionisti, tra le contrade Aria di Sceppa e Casino del Principe, un pino in un castagno. Un fatto singolare che ha destato la curiosità di molti. Un piccolo pino, alto circa quaranta centimetri, ha infatti affondato le proprie radici nel seno di un castagno. Lo hanno appunto notato alcuni amanti della montagna. I membri dell’associazione culturale “Insieme per Luzzi”, invocano l’intervento del Comune o della forestale affinchè l’area venga delimitata e quindi protetta per poter creare un luogo di attrazione e quindi di visita da parte di esperti, turisti e scolaresche.

Claudio Cortese
su: Gazzetta del Sud

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here