Ndrangheta, sequestrati beni per 1mln di euro nel cosentino

Letture: 1366

Beni per un milione di euro sono stati sequestrati dai militari della guardia di finanza a G.D., di 41 anni, ritenuto esponente della cosca Carelli di Corigliano Calabro. L’uomo era già condannato per reati di mafia e considerato organico ad un clan della zona. Secondo quanto accertato dalla fiamme gialle, l’uomo avrebbe dichiarato sempre dei redditi irrisori rispetto ai beni a lui intestati o riconducibili.

Su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, i finanzieri hanno quindi sottoposto a sequestro tre magazzini commerciali, uno stabilimento balneare con attivita’ di bar, ristorante, pizzeria e sala giochi, un appartamento, una villa di lusso tra l’altro realizzata abusivamente, tre autoveicoli ed un deposito di titoli.