Morano Calabro “Comune 10 e lode”

morano-300x225 Morano Calabro "Comune 10 e lode"

Morano Calabro ha ottenuto il riconoscimento di ”Comune 10 e lode” per le attivita’ turistiche.

Il riconoscimento e’ stato assegnato a Roma in occasione della convention per la firma della ‘‘Carta del Turismo 10 e lode” alla quale il Comune di Morano Calabro, iscritto all’associazione Paesi bandiera Arancione, ha partecipato.

Nella circostanza, nell’antico borgo del Pollino sono confluiti visitatori da ogni parte d’Italia per ammirarne le bellezze paesaggistiche ed artistiche. – Morano Calabro e’ ”l’unico Comune a rappresentare una ‘Calabria di valore’ in un’assise di tanto rilievo”. Con queste parole il sindaco Francesco Di Leone e l’assessore al Turismo e alla Cultura Rosanna Voto hanno commentato, al loro ritorno da Roma, la partecipazione del paese conosciuto per essere uno dei borghi piu’ belli d’Italia alla firma della ”Carte del Turismo 10 e lode”.

”Si e’ trattato di un momento importante -riporta una nota del Comune- per discutere e sottolineare l’unita’ dei piccoli comuni di italiani intorno alle problematiche turistiche, fortemente attuali (ambiente, cultura dell’accoglienza, paesaggio, patrimonio, fonti rinnovabili, imprenditoria giovanile, tradizione espressa nei prodotti tipici, artigianali e negli eventi) ma allo stesso tempo evidenziare la volonta’ di intraprendere e perseguire un cammino di miglioramento, proponendosi quali destinazioni eccellenti ed in grado di soddisfare esigenze e aspettative diverse”.

L’iniziativa romana rientra nell’ambito di un articolato programma di manifestazioni culminato nella Giornata nazionale dell’associazione Paesi Bandiera Arancione, tenutasi domenica scorsa in 87 comuni d’Italia. Circostanza nella quale sono confluiti nell’antico borgo del Pollino visitatori da ogni parte del Paese per ammirarne le bellezze paesaggistiche ed artistiche.

”Auspichiamo – dichiarano Di Leone e Voto nel sottolineare che il Comune di Morano ha fatto tutto con le proprie forze – che la Regione Calabria, la Provincia di Cosenza e l’Ente Parco Nazionale del Pollino, piu’ volte sollecitate in ordine alla giusta valenza dell’Ente che amministriamo, prestino maggiore attenzione sulle iniziative, le attivita’ e la pianificazione di interventi nell’ambito turistico della nostra cittadina”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here