Monsignor Nolè è il nuovo arcivescovo di Cosenza-Bisignano

mons.nolè Monsignor Nolè è il nuovo arcivescovo di Cosenza-Bisignano

E’ arrivata l’ufficialità: monsignor Francesco Nolè è il nuovo vescovo della diocesi di Cosenza-Bisignano. L’annuncio è stato dato questa mattina nella Curia Arcivescovile di Cosenza e contemporaneamente a Tursi, dove Nolè, dell’ordine francescano dei Frati Minori conventuali, era finora vescovo.

Mons. Nolè, 67 anni, nato a Potenza, prende il posto di monsignor Salvatore Nunnari di cui il Papa ha accettato la rinuncia per raggiunti limiti di età.

“In simplicitate et laetitia”, il suo motto episcopale e il programma che, secondo il suo carisma di francescano conventuale, ha portato avanti nei quattordici anni di ministero a Tursi-Lagonegro.

Il Vescovo, come rende noto la Diocesi “Affida il suo ministero all’intercessione di Maria Santissima del Pilerio e ai santi Francesco di Paola, Umile da Bisignano, Nicola da Longobardi e al beato Angelo da Acri, perché possa continuare a servire il Signore e la Santa Chiesa con la semplicità e la letizia di san Francesco di Assisi e la carità ardente di San Francesco di Paola”.

L’ingresso ufficiale del nuovo vescovo nell’arcidiocesi Cosenza-Bisignano è previsto per il prossimo 4 Luglio. “Viene tra noi un vescovo paterno -ha detto monsignor Salvatore Nunnari– un vescovo pastore perché di questo Cosenza ha bisogno. Così come avete fatto con me dove fare con lui. Siate uniti al vostro pastore vivendo intensamente la comunione del presbiterio. Monsignor Nolè dovrà contare su un presbiterio unito, su un laicato adulto e sul comune desiderio della santità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here