Mongrassano, scoperto smaltimento illecito

Letture: 1242
Regione Carabinieri Forestale “Calabria”
  • Gruppo di Cosenza –

COMUNICATO STAMPA

Mongrassano(cs) – Smaltimento illecito rifiuti da demolizione. Tre persone denunciate dai Carabinieri Forestale

 

COSENZA 25 APRILE 2021 – Controlli sull’attività della gestione dei rifiuti sono stati effettuati nei giorni scorsi dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cerzeto. L’attenzione si è rivolta sul Comune di Mongrassano, precisamente nella zona industriale, dove si è riscontrata, su area privata, una attività di raccolta e trasporto di rifiuti speciali derivanti da lavori di demolizione di tipo edilizio, abbandonati in modo incontrollato sul suolo. Per tale abbandono, circa 300 metri cubi di materiale, è stata ipotizzata una gestione illecita ed un deposito permanente di rifiuti. Pertanto si è proceduto al sequestro dell’area e del carrello cassonato illecitamente utilizzato per il trasporto, oltre alla denuncia in stato di libertà dell’esecutore materiale, del responsabile tecnico dei lavori e del rappresentante dell’azienda, per l’illecita gestione dei rifiuti provenienti da una demolizione avvenuta in una azienda. Violazione abbastanza frequente, riscontrata nell’ambito di competenza del Gruppo Carabinieri Forestale di Cosenza diretto dal Ten. Col. Vincenzo Perrone anche in questo periodo di emergenza ambientale, dove i committenti dichiarano al Comune ed all’ArpaCal di garantire il corretto smaltimento del materiale di risulta, ma che puntualmente in fase esecutiva dei lavori edili viene raggirato con deliberati e più comodi abbandoni incontrollati.