Mongrassano e Torano al voto

MONGRASSANO Sale sempre più la febbre delle elezioni amministrative, con i politici che hanno, ormai, una decina di giorni per presentare le liste. Intanto, riparte con entusiasmo l’amministrazione comunale in carica, con la giunta guidata dal sindaco Ferruccio Mariani che riparte compatta in vista della riconferma. La maggioranza politica, che dovrà fare una scrematura dati i limiti sulle liste ora imposti, viaggia compatta, dopo aver vissuto cinque anni in assoluta concordia. Già il vicesindaco Giuseppe Sacco, nei giorni scorsi, ha espresso la sua fiducia verso il Mariani bis e, dall’altra parte, l’opposizione è ancora alla ricerca del nome da contrapporre, anche se l’impressione è una sola: si deciderà tutto all’ultima notte. I politici stanno avendo solo incontri preparatori in paese e, allo stato attuale, non c’è ancora un futuro candidabile a sindaco uscito allo scoperto. Nella vicinissima Torano Castello, invece, le elezioni si preannunciano movimentate, con il centro destra che è uscito allo scoperto già da tempo con il suo candidato a sindaco, il giovane Peppino De Rose. Dalla maggioranza, invece, nessuna notizia arriva in merito, mentre sarà da vedere la posizione dei piccoli partiti, attivi nel borgo toranese, e del M5S che preannuncia sorprese per questa campagna elettorale.
Massimo Maneggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here