Mongrassano-Cervicati: Trenitalia, non sopprimerla!

1137

“Pur dando atto a Trenitalia dell’impegno profuso per la riqualificazione della tratta ferroviaria Sibari-Cosenza,giunta ormai alla fase conclusiva,mi preme portare all’attenzione della suddetta Società e della Regione Calabria il disagio che vivono i pendolari ed i cittadini dell ‘area interessata alla fermata del treno regionale nella stazione ferroviaria di Mongrassano/Cervicati. Con l’entrata in vigore dei nuovi orari e del nuovo Piano dei Trasporti,la fermata del treno alla stazione di Mongrassano/Cervicati è stata soppressa,in spregio all’interesse di una vasta area territoriale e ad un cospicuo numero di utenti che,da tantissimi anni,utilizza il trasporto su rotaia per raggiungere il posto di lavoro o altre realtà limitrofe. Probabilmente,la logica dei numeri e di bilancio induce Trenitalia ad abbandonare una “fermata storica” del nostro territorio ma l’esigenza di non isolare e marginalizzare ampie fette di territorio interno e di popolazione,già penalizzate da altre scelte di sviluppo urbano ed infrastrutturale,impone di rivedere la scelta operata e di ripristinare il suddetto servizio.”

Andrea Algieri consigliere Comunale e Presidente di Rinnoviamo Bisignano

 

[mom_video type=”youtube” id=”NsnNqaMgrKQ”]