Mongiana: Inaugurazione Museo delle Reali Ferriere Borboniche

Letture: 2338

mini_reali_ferriere

Il Museo delle Reali Ferriere Borboniche verrà inaugurato martedì alle ore 10 a Mongiana, in provincia di Vibo Valentia, alla presenza del Presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, come informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta Regionale.

Il Polo siderurgico di Mongiana è stato – per produttività ed estensione – il maggiore complesso siderurgico del Regno delle Due Sicilie. Fondato nel 1771 fu impianto di base per la produzione di materiali e semilavorati ferrosi, arrivò nel 1860 a dare lavoro a circa 1.500 operai. Travolto dalle vicende legate al processo di unificazione politica della penisola italiana, fu messo in secondo piano da parte del governo sabaudo, ed iniziò un rapido declino, che lo portò a cessare le proprie attività nel 1881. Il polo siderurgico, ormai inattivo da 132 anni diventa oggi un museo.

Introdurrà la manifestazione il Presidente della Commissione Straordinaria del Comune di Mongiana Maria Carolina Ippolito. Successivamente interverranno l’architetto Gennaro Matacena, che è il progettista, il Presidente della Fondazione “Napoli Novantanove” Mirella Barracco, il Direttore della Sovrintendenza dei Beni Culturali della Calabria Francesco Prosperetti e l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri.

La manifestazione si svolge nell’ambito delle iniziative “Napoli e la Calabria attraverso i secoli” promosso dalle Regioni Calabria e Campania e realizzate dalla Fondazione “Napoli Novantanove”.
“E’ il tentativo del recupero – ha commentato l’Assessore Caligiuri – dell’identità di un popolo e della grande storia del Sud ed è il tassello di una importante operazione culturale”. Alla manifestazione sono stati invitati tutti i consiglieri regionali della Calabria e le altre autorità.