Mercoledì il novenario in onore di S.Umile

Letture: 1848
R&B Sport

Sono trascorsi nove mesi dal quel triste 14 febbraio 2010 che ha segnato la chiusura del Santuario di Sant’Umile a Bisignano, in seguito a un movimento franoso che ha interessato la Collina Riforma su cui sorge, da diversi secoli, la Chiesa e l’annesso Convento di Sant’Umile. Nonostante ciò la Provincia dei Frati Minori di Calabria e Basilicata non ha abbandonato completamente il monastero, tanto che a partire da mercoledì prossimo avrà inizio il solenne novenario in onore del Santo. Novenario che sarà celebrato nella Concattredale di Bisignano dove, alcuni mesi or sono, con una solenne cerimonia, alla presenza di mons. Salvatore Nunnari, la statua di Sant’Umile è stata consegnata, in custodia, a don Gianni Montalto, parroco della città.

Mario Guido
su: Gazzetta del Sud