Maroni: “Terremo incontri mensili a Reggio Calabria, come a Caserta”

Maroni1-300x210 Maroni: "Terremo incontri mensili a Reggio Calabria, come a Caserta"

Il ministro dell’interno Roberto Maroni, ha incontrato in Prefettura, il procuratore generale, Salvatore Di Landro. L’incontro è incentrato sull’attentato fatto nella notte tra il 25 e il 26 agosto scorsi contro l’abitazione del procuratore generale.

Maroni, ha annunciato che ”sara’ utile riprodurre anche a Reggio Calabria il ‘modello Caserta”’.

”Per questo – ha aggiunto Maroni – terremo a Reggio incontri mensili con magistrati e investigatori, così come avviene a Caserta. Non è un caso, d’altra parte, che abbiamo deciso di realizzare proprio a Reggio Calabria la sede principale dell’Agenzia nazionale per i beni confiscati”. “Noi stiamo facendo tutto quello che serve – ha detto ancora il ministro dell’Interno -, lo stiamo facendo bene e i risultati ci sono. Non c’é mai stata una stagione così felice nel contrasto alla criminalità organizzata, con gli arresti dei mafiosi latitanti e l’aggressione ai patrimoni criminali, che vedono in primo piano le forze dell’ordine, la magistratura e le istituzioni e vogliamo continuare con quest’azione molto efficace contro la criminalità organizzata. E’ per questo che oggi sono venuto a Reggio Calabria e continuerò a venire. Non vogliamo lasciare alcuno spazio a chi pensa che con la violenza e le intimidazioni si possa fermare l’azione di contrasto contro la criminalità organizzata. E come Ministero dell’Interno garantiremo, in questo senso, tutte le risorse necessarie”

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here