Mare sporco in Calabria? La regione chiede i danni: “Le nostre acque sono sempre più pulite”

praia_a_mare-300x140 Mare sporco in Calabria? La regione chiede i danni: "Le nostre acque sono sempre più pulite"

E’ guerra tra la Regione Calabria e Goletta Verde che ha bocciato il mare calabrese nella sua ultima indagine, diffusa subito prima di Ferragosto. “Quest’anno in Calabria le condizioni del mare sono ottimali. Da Goletta Verde poca attendibilità, valutiamo azioni legali”. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti che – informa una nota dell’Ufficio Stampa regionale – è stato intervistato dall’emittente radiofonica RTL 102.5 durante il programma “Non Stop News” sul mare calabrese.

Il governatore Giuseppe Scopelliti, ha contestato “con determinazione la metodologia usata da Goletta Verde”. “Nello specifico – ha spiegato – in Calabria sono stati effettuati 24 prelievi, molti di piu’ rispetto ad altre regioni, e 19 campioni sono risultati inquinati. Cio’, pero’, e’ avvenuto alla foce dei torrenti e in siti critici, per cui non e’ accettabile come metro per giudicare la bellezza, la trasparenza e la balneabilita’ delle acque di 800 km di costa calabrese”.

La classificazione della Calabria, inoltre, è anomala dal momento che, secondo tale calcolo, vi sono siti inquinati ogni 34 km di costa, mentre il rapporto in moltissime altre regioni è decisamente peggiore. Aldilà del metodo, si è trattato di una inaccettabile campagna di diffamazione nei confronti della nostra regione e, se vi saranno gli elementi, ci tuteleremo nelle sedi opportune, perché i cittadini calabresi non meritano questo trattamento.

“Vorrei anche segnalare un episodio molto grave, – continua il presidente della Regione-  accaduto quando ero Sindaco di Reggio Calabria. La mia città si posizionò ultima in una delle classifiche di Legambiente, ma un giornale calabrese dimostrò, carte alla mano, che i dati erano stati modificati poco prima della diffusione, perché Reggio nella precedente stesura aveva un piazzamento migliore di ben 8 posizioni”.

“Indipendentemente da tutto, vista la poca attendibilità dei dati di Goletta Verde – ha concluso Scopelliti – noi continuiamo a goderci il nostro mare, insieme ai cittadini, ai turisti ed a tutti quelli che vorranno venire a trascorrere le vacanze ed investire in Calabria.

Fonte notizia: dal web

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here