Maratona Sambucina alla seconda edizione

LUZZI Si è svolta nei giorni scorsi l’attesa seconda edizione della maratona-corsa campestre della Sambucina. In quello che solitamente è un percorso affidato alla cronoscalata motoristica, giovani e meno giovani sono stati protagonisti della manifestazione organizzata Mario Federico, sportivo a tutto tondo del panorama cratense. Ha bissato il successo Camillo Montalto che ha impegnato ben sette minuti in meno rispetto al record della scorsa stagione, fissato a 26 minuti per il giro del percorso. Ha battuto Stefano Saetta, proveniente da San Sosti e già protagonista di ottimi tempi in primavera, per una gara molto combattuta e risolta quasi al foto finish. Nella categoria under 14, invece, si è affermato un altro Montalto, di nome Alessandro, che si è affermato nella competizione riservata ai più giovani meritatamente. Assente, invece, la categoria femminile dove non si è registrato un numero sufficiente di iscritte per poter avviare la competizione anche sul versante in rosa. Significativo è stato il gesto del vincitore Camillo Montalto che ha devoluto il suo premio alla chiesa della Sambucina, la quale destinerà la somma a una famiglia bisognosa del luogo. La premiazione finale si è svolta davanti alla storica abbazia della zona montuosa di Luzzi, con la presenza del parroco don Pasquale Traulo e del diacono don Luciano Federico, mentre l’amministrazione comunale era rappresentata dal vicesindaco Francesco Basile.

Massimo Maneggio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here