Maltempo, allerta al sud. Un morto a Catanzaro

maltempoli Maltempo, allerta al sud. Un morto a Catanzaro

E’ stata una notte relativamente tranquilla quella trascorsa a Catanzaro, colpita ieri da un violento nubifragio che ha provocato un morto per il crollo di un muro di contenimento su un’officina. Vigili del fuoco, Protezione civile e volontari stanno ancora lavorando per ripristinare soprattutto i collegamenti viari in alcune zone interne.

Molte, infatti, le strade invase da fango e detriti, anche se non risultano zone completamente isolate. Solo a tarda notte i Vigili del fuoco sono riusciti ad estrarre da sotto le macerie il corpo di Natale Zicchinella, 56 anni, il meccanico di Catanzaro rimasto ucciso nella sua officina travolta dal cedimento di un muro di contenimento.

Intanto, oggi, scuole chiuse nel quartiere di Santo Janni, ritenute particolarmente a rischio soprattutto per la vicinanza di un torrente esondato.
La preoccupazione principale, pero’, e’ legata alle previsioni meteo, considerato che lo stato di allerta per nuovi piogge resta almeno fino a stasera. L’Unita’ di crisi, convocata ieri dal sindaco Michele Traversa, resta attiva per coordinare le emergenze e le richieste di aiuto.

Fonte: Agi

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here