Maggioranza senza numeri e senza scuse: è giunta l’ora delle dimissioni

1006

 

 

Il PD di Bisignano e il Movimento Popolare per Bisignano alla luce di quanto emerso dall’ultimo consiglio comunale, dove si è palesato che l’amministrazione non ha più i numeri per garantire la stabilità amministrativa, chiedono le dimissioni della maggioranza per ridare dignità e credibilità alla politica Bisignanese.

Infatti il consiglio comunale ha dimostrato in maniera chiara che non ci sono più le condizioni politiche per andare avanti. Ci sembra davvero fuori luogo la forzatura compiuta dall’amministrazione, che ha voluto approvare la variazione di bilancio, che si poggia, è bene ricordarlo, su una richiesta di pre-dissesto per una massa passiva di quasi 15 milioni di euro, con solo 8 voti favorevoli.

Se non fosse stato per un consigliere della minoranza, che ha assunto una posizione che non abbiamo condiviso, non ci sarebbero stati i numeri per legittimare la seduta del consiglio comunale. Evidenziamo che la posizione degli amministratori è resa ancora più insostenibile dagli ultimi eventi che vedono il sindaco f.f., insieme al sindaco (già sospeso) rinviati a giudizio per disastro ambientale.

È dunque evidente che è giunta l’ora di porre fine a questa fallimentare esperienza amministrativa che ha tanto danneggiato il nostro territorio e che dopo 10 anni volge al suo triste epilogo.

Auspichiamo che si prenda atto della situazione reale e che si favorisca una gestione commissariale fino alle prossime elezioni amministrative.

Inoltre il PD di Bisignano e il Movimento Popolare rispediscono al mittente il maldestro tentativo di speculare su ciò che è accaduto, non accettando lezioni di buona politica da chi formula fantasiose ipotesi totalmente astruse nascondendosi  dietro l’anonimato nella speranza di rifarsi una verginità politica. Siamo sempre più convinti che Bisignano ha bisogno di un profondo cambiamento ed il fatto che noi lo proponiamo con determinazione e passione probabilmente infastidisce chi vuole tornare a vecchie formule.

 

Bisignano 30/11/2016