Madre e figlio sorpresi a irrigare marijuana

I carabinieri hanno arrestato a Luzzi Alessandro Mazzei di 29 anni, con precedenti e detenuto ai domiciliari, e la madre Santina Corallo di 47, con l’accusa di evasione per Mazzei, e detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti per entrambi. I militari della compagnia di Rende hanno sorpreso madre e figlio intenti a irrigare e coltivare otto piante di marijuana dell’altezza tra uno e tre metri in un campo abbandonato in contrada Gidora. Mazzei è stato portato in carcere mentre alla madre sono stati concessi i domiciliari.

Fonte: Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here