Luzzi-Sambucina, vince Merli

Letture: 2354

La Luzzi – Sambucina incorona Merli Campione Italiano CIVM

Il trentino su Osella FA 30 ha vinto e firmato il nuovo record in 3’06”15 sui 6.150 metri della gara calabrese che ha concluso il Campionato Italiano Velocità Montagna 2018. Sul podio Cubeda e Fattorini. Iaquinta è Campione di CN, Peruggini su Ferrari vince ma il Tricolore GT è sub iudice. Morabito Campione delle “Bicilindriche”

Luzzi (CS), 7 ottobre 2018 – La 23^ Luzzi Sambucina ha completato il Campionato Italiano Velocità Montagna 2018 ed ha emesso gli ultimi decisivi verdetti tricolori ed assegnato importanti punti di Trofeo italiano Velocità Montagna sud. Christian Merli su Osella FA 30 Zytk ufficiale e con pneumatici Avon ha vinto la gara ed è il Campione Italiano Velocità Montagna 2018 Assoluto. Il trentino di Vimotorsport sulla biposto di gruppo E2SS ufficiale ha firmato il nuovo record sui 6.150 metri del tracciato della gara organizzata dalla Cosenza Corse in 3’08”12 ottenuto in gara e poi completato con il bis in gara 2 con uno straordinario 3’06”15. Sul podio della competizione cosentina è salito anche il sempre tenace catanese Domenico Cubeda su Osella FA 30 Zytek, con cui è neo Campione di gruppo E2SS ed è stato, grande protagonista del tricolore. Terzo il giovane umbro della Speed Motor Michele Fattorini che ancora una volta si è ben messo in vista con l’Osella FA 30 Zytek, senza capricci eccessivi, seppur presenti in Calabria. Solo 4° in gara 1 il Campione di gruppo E2SC Omar Magliona, il sardo ha accusato le conseguenze della toccata in prova, soprattutto nella concentrazione, nonostante il team sia riuscito a ripristinare la Norma M20 FC Zytek per la gara.