Luzzi – grillini pronti per il 2017

Domenica 28 il gruppo “Luzzi in Movimento”  con un incontro pubblico presso la casa comunale si e’ aperto ai cittadini luzzesi , annunciando ufficialmente le intenzioni di partecipare alle prossime competizioni elettorali . A tal proposito il gruppo di attivisti che operano sul territorio gia da tre anni, hanno invitato, a distanza di circa 15 mesi dalle future elezioni comunali , i cittadini che vogliono farsi sentire o che vogliono mettersi in gioco per la propria comunita’ a frequentare gli appuntamenti pubblici che si tengono settimanalmente .

Nel corso di tale incontro, gli attivisti incaricati, Mario Gengarelli e Giuseppe Giorno, hanno dettagliatamente spiegato ai cittadini l’impegno etico del movimento ed inoltre il suo regolamento interno con le relative trasparenti modalita’ di partecipazione alla vita politica locale ed i criteri di selezione e votazione del futuro candidato a sindaco e dei singoli candidati per la costruzione della lista .

A dare manforte all’evento e’ stata la presenza della deputata del M5S Onorevole Dalila Nesci , entusiasta di essere stata invitata da un gruppo di giovani attivisti che si impegnano gia’ a debita distanza dalle elezioni, a lavorare per la propria comunita’. La deputata Nesci nell’occasione ha inoltre avuto modo di argomentare il suo operato in Parlamento, ma soprattutto la sua presenza sul territorio calabrese ogni fine settimana , occupandosi di sanita’ , ambiente ecc .

Per motivi di salute assente l’eroparlamentare calabrese del M5S On. Laura Ferrara , erano invece presenti all’evento tre dei suoi collaboratori di fiducia che operano sul territorio, uno dei quali Vittorio Bruno e’ intervenuto al dibattito .

Luzzi in Movimento e’ oggi una bella realta’ locale che da oggi riscalda ulteriormente i motori per riprogrammare la cittadina luzzese, facendolo nel modo piu’ democratico possibile: coinvolgendo i cittadini ad attivarsi in prima persona

riprogrammiamoluzzi-300x225 Luzzi - grillini pronti per il 2017

PROPOSTA ELETTORALE LISTA M5S LUZZI
(Elezioni amministrative 2017)

PREMESSA
Il presente progetto si pone l’obiettivo di coinvolgere attivamente i cittadini di Luzzi alla formazione di un programma di governo e di una lista di candidati, con un proprio candidato a Sindaco, tramite cui perseguire tale programma, per la quale venga chiesta la certificazione del M5S, per partecipare alle consultazioni amministrative per l’elezione del consiglio comunale di Luzzi nel 2017.

La lista dei candidati a Consiglieri comunali e Sindaco dovrà consentire la più ampia partecipazione
dei cittadini luzzesi; Candidati che, naturalmente, oltre a condividere i principi fondamentali del
Movimento 5 Stelle, devono possedere i requisiti necessari per la certificazione della lista al M5S,
nonché dimostrare di essere attivi, saper leggere le esigenze del territorio oltre che saper progettare
uno sviluppo endogeno e sostenibile del territorio.

PRINCIPI FONDAMENTALI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

– Carta di Firenze (http://beppegrillo.it/cartafirenze)
– programma elettorale nazionale del Movimento 5 Stelle:
http://beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf
– programma elettorale europeo del Movimento 5 Stelle:
http://www.beppegrillo.it/europee/programma/
– condivisione idee e progetti per una Luzzi migliore, che scaturiranno dai tavoli
tematici e/o di confronto propedeutici alla preparazione del programma elettorale;
– amministrare il Comune di Luzzi con un rapporto di servizio da cittadini e con i
cittadini.

Lancio-Presentazione della Proposta “Luzzi a 5 Stelle”
Con una conferenza stampa e con successivi banchetti, volantinaggio in tutta la città e/o altra
iniziativa presenterà ai cittadini questo progetto, invitandoli a:
– partecipare ai “tavoli di Lavoro” e altri eventi per approfondire tematiche particolari
per il buon governo del Comune di Luzzi
– partecipare al “percorso condiviso” per la formazione della lista dei candidati per le
elezioni del consiglio comunale.

Tavoli di lavoro/Meetup Tematici
Al fine di elaborare il Programma di Governo del Comune e favorire un ampio confronto tra
cittadini e gli aspiranti candidati, si organizzeranno dei “tavoli di lavoro” durante i quali i cittadini
potranno elaborare assieme le proprie idee.

Formazione della lista dei candidati
Qualunque cittadino, iscritto nelle liste elettorali del Comune di Luzzi, che condivida i principi
del Movimento 5 Stelle e che soddisfi i requisiti sopra descritti, potrà presentare la propria
disponibilità alla candidatura a portavoce (candidato consigliere/sindaco), dando la propria
disponibilità entro il 15 GENNAIO 2017 presentando la seguente documentazione:
(saranno ammessi alla candidatura, solo i cittadini residenti nel Comune di Luzzi)
– Breve curriculum vitae;
– Video di presentazione (facoltativo max 2 minuti);
– Autocertificazione dei carichi pendenti;
– Stampa del proprio profilo di iscritto (anche non certificato) al blog del M5S (facoltativo).
– Inviare al seguente indirizzo luzzimovimento5stelle@gmail.com o consegnare a
mano al locale Meetup.

REQUISITI DEI CANDIDATI
Chi vorrà offrire il proprio servizio alla comunità e proporsi come aspirante candidato per la
formazione della lista “Movimento 5 Stelle Luzzi”, dovrà soddisfare i seguenti requisiti:
a) Essere iscritto al portale del Movimento 5 Stelle entro la data di chiusura della
presentazione delle candidature (http://www.beppegrillo.it/movimento/iscriviti.php);
b) Non essere iscritto ad alcun partito. Non essere iscritto ad associazioni in conflitto
con i principi del M5S;
c) Non aver riportato condanne penali o avere procedimenti in corso;
d) Non aver assolto in precedenza più di un mandato elettivo sia nelle Istituzioni
Centrali (Parlamento europeo e Parlamento italiano) che locali (Regione, Provincia/Area
Metropolitana, Comune e circoscrizioni comunali) a prescindere dalla circoscrizione nella
quale presenta la propria candidatura;
e) Risiedente nel Comune di Luzzi;
f) Non essere iscritto ad associazioni massoniche come da elenco redatto dal tribunale;
g) I requisiti di cui sopra sono vincolanti e vanno mantenuti anche dopo la
certificazione della lista e, in caso di avvenuta elezione, per tutto il periodo dell’incarico;
h) Tutti candidati si impegnano a sottoscrivere l’Impegno Etico che verrà redatto nelle
fasi propedeutiche alla formazione della Lista;

Presentazione degli aspiranti candidati
Ultimate le operazioni di raccolta delle candidature, gli attivisti e i cittadini organizzeranno
un’Assemblea pubblica, registrata ed eventualmente trasmessa in streaming, nel corso della quale
gli aspiranti candidati si presenteranno alla cittadinanza.
Tutti gli aspiranti candidati dovranno, inoltre, firmare l’impegno etico verso i cittadini di Luzzi e
nella stessa riunione pubblica saranno sottoposti a domande orientate alla valutazione della
candidatura.
Chi non firmerà l’impegno etico o non avrà partecipato alla riunione pubblica di presentazione e
alle iniziative promosse non sarà ammesso alla formazione della lista.

FORMAZIONE DELLA LISTA
1. La lista è unica e non può formare coalizioni con altri partiti o correnti;
2. La lista è formata dal candidato a Sindaco e da un numero di candidati a consigliere
così come stabilito dalla legge;
3. Non vi è alcun limite al numero di disponibilità per le candidature;
4. Per la composizione della lista si procederà mediante due votazioni, una per i
consiglieri durante la quale dovranno essere espresse obbligatoriamente tre preferenze, una per
il candidato a sindaco durante la quale sarà espressa un’unica preferenza;
5. Prima di procedere a votazione dei candidati dopo aver raccolto le disponibilità alla
candidatura saranno organizzate almeno tre graticole aperte a tutti; i candidati hanno l’obbligo
di partecipare almeno a due graticole (pena l’esclusione dalla lista);
6. Hanno diritto al voto, per la scelta dei candidati, tutti gli attivisti del meetup Luzzi
che abbiano partecipato almeno a otto riunioni dalla data di approvazione del presente
regolamento e/o tutti i cittadini della Provincia di Cosenza iscritti e certificati al Blog del
Movimento 5 Stelle;
7. La votazione avverrà mediante appositi seggi elettorali nel corso di specifico evento;
8. Fermo restando i vincoli di legge sulla rappresentanza di genere, faranno parte della
lista i candidati più votati;
9. Dopo l’esito delle votazioni, in caso di sostituzione di uno o più candidati della lista,
avrà diritto di subentro il primo dei non eletti; in caso di parità si procederà a sorteggio;
10. Tutti i candidati dovranno partecipare ai “tavoli di lavoro” per la redazione del
programma, pena esclusione dalla lista. 11. Gli attivisti e i cittadini organizzeranno delle graticole pubbliche per favorire un
incontro-confronto tra gli aspiranti candidati e cittadini.
12. Al termine di questa prima fase il Meetup indirà “elezioni comunarie” per la
selezione dei candidati della Lista M5S Luzzi.
Dette attività termineranno entro il 15 FEBBRAIO 2017.
Dopo aver svolto tutte le procedure di voto e le necessarie verifiche, si comunicheranno
ufficialmente i risultati delle votazioni e l’elenco dei candidati che formeranno la Lista e si
avvieranno le procedure di certificazione della Lista.

Certificazione della Lista
– coordinamento della campagna elettorale.
(il candidato alla carica di Sindaco dovrà farsi coadiuvare dai candidati consiglieri e dagli attivisti ).

Programma elettorale
Il programma elettorale sarà redatto nel corso dei “tavoli di lavoro”/meetup tematici organizzati
dagli attivisti.
Ogni meetup tematico designerà un relatore.
Ogni meetup tematico in un’assemblea straordinaria presenterà il lavoro svolto e si procederà alle
eventuali modifiche e alla successiva approvazione di ogni singolo punto del programma.

Campagna elettorale
Durante la campagna elettorale verrà promossa la lista nella sua interezza, rappresentata dal
candidato a sindaco e da tutti i candidati consiglieri che troveranno uguale spazio nel corso di agorà
pubbliche.
I candidati dovranno promuovere il programma elettorale che si sarà formato all’interno dei “tavoli
di lavoro”.
La campagna elettorale avverrà attingendo esclusivamente al fondo di raccolta pubblica promosso
dal meetup di cui al punto successivo.
Riguardo alla predisposizione di materiale pubblicitario elettorale quale facsimili e manifesti
“collettivi” saranno prodotti dal meetup attingendo al fondo di raccolta pubblica, in modo equo fra
tutti i candidati.
La campagna elettorale verrà condotta mediante le seguenti modalità e/o strumenti, manifesti
70×100 il quale riporterà il simbolo della lista, il nome del candidato a sindaco e l’elenco dei
candidati consiglieri, gli stessi verranno affissi e subito dopo la tornata elettorale dovranno essere
rimossi dagli stessi attivisti, i santini nominativi per i consiglieri, si stamperanno dei volantini per
sintetizzare il programma, inoltre si utilizzerà tutti i canali di comunicazione per diffondere la lista
M5S.
La strategia comunicativa pubblica sarà unica e condivisa da tutti i candidati. Il candidato a Sindaco
sarà l’unico referente per la lista (stampa, eventi, confronti pubblici ecc…).

Raccolta ed utilizzo dei fondi economici
Il meetup nel rispetto della normativa vigente, promuoverà una raccolta fondi per la lista Luzzi 5
Stelle, tramite un finanziamento collettivo (microfinanziamento dal basso che mobilita persone e
risorse http://it.wikipedia.org/wiki/Crowdfunding).

Squadra di Governo
La squadra di governo della città, sarà presentata all’atto di presentazione della lista dei candidati.

IMPEGNO ETICO
Sulla base della PREMESSA che I candidati e gli eletti si impegnano:
A. Ad assumere come valori guida e a promuovere in ogni occasione e con ogni metodo la trasparenza,
l’imparzialità, l’apertura alla partecipazione dei cittadini anche con l’utilizzo di meccanismi quali le primarie
per definire le liste elettorali.
B. Ad avviare una politica incentrata sul riconoscimento, per tutti i Cittadini, dei propri diritti e doveri
affinché a tutti sia consentito di sentirsi parte di un processo di cambiamento capace di promuovere il
benessere delle persone contestualmente al soddisfacimento del bene collettivo e dell’interesse generale.

Il Candidato al Consiglio Comunale di Luzzi nella lista del M5S

1. Si impegna prima e durante la campagna elettorale a:
a. Partecipare alla redazione del programma e a conoscerne le diverse proposte e scelte di fondo o prioritarie,
sia intervenendo ai tavoli tematici che nelle sedi di ascolto della cittadinanza che il Meetup proporrà
b. Partecipare a, banchetti ed alle iniziative di informazione alla cittadinanza che il Meetup intenderà
realizzare, contribuendo all’organizzazione e alla buona riuscita degli stessi
c. Promuovere prima di tutto il MoVimento e le sue idee prima che se stessi e, nei confronti pubblici, a
promuovere il programma nella sua interezza partecipando o organizzando incontri pubblici o comizi con la
presenza di altri componenti la lista (min. 3)
d. Non organizzare pranzi o cene promozionali per sostenere la propria candidatura
e. Non supportare durante la campagna elettorale, nessun’altra forza politica, partito, lista civica e di non fare
accordi con nessun’altra forza politica

2. Si impegna in caso di elezione (riduzione dei costi e trasparenza) a:
a. Rinunciare a tutti i benefits accessori e ai privilegi riservati a consiglieri comunali e amministratori
(assessori e sindaco) da cui sia esclusa la popolazione
b. Rinunciare ad occupare qualsiasi ruolo nelle partecipate: noi siamo contro questo sistema di “poltrona
alternativa” o “parcheggio pagato dai cittadini”
c. Devolvere il 100% dei compensi per i consiglieri comunali, ed il 30% per gli assessori, sindaco e
denunciare quando gettoni o compensi siano relativi a riunioni “fittizie”;
d. Con i soldi devoluti attivare o contribuire alla creazione di un fondo a sostegno delle persone che vivono
in condizioni di maggior disagio, sulla base delle indicazioni espresse dal Meetup cittadino o utilizzarli in
base alle esigenze sul territorio sempre sulla base delle indicazioni espresse dal Meetup cittadino e/o dopo
eventuale consultazione a tutta la cittadinanza;

3. Si impegna in caso di elezione (promozione della partecipazione dei cittadini) a:
a. Coinvolgere i cittadini sulle questioni più rilevanti, prima che le decisioni siano assunte, creando e/o
partecipando a momenti di confronto pubblici e raccogliendo pareri, proposte, idee della cittadinanza. Prima
di ogni consiglio o giunta, qualora se ne presentasse la possibilità e/o su questioni che esulano da quelle
contenute e determinate nel programma, si sceglieranno le linee politiche e le linee scelte in comunione con
la rete o derivanti dall’assemblea, indetta a priori, saranno proposte nelle sedi istituzionali
b. Promuovere l’utilizzo degli strumenti di partecipazione previsti nello Statuto Comunale e la
sperimentazione di nuove forme e istituti partecipativi e di democrazia diretta, anche sulla base di esperienze
realizzate in altre località
c. Valorizzare le competenze dei cittadini partecipando a o promuovendo incontri su tematiche specifiche,
ma di interesse generale, sulle quali raccogliere idee e proposte da far valere in sede istituzionale
d. Creare o alimentare un canale informativo e comunicativo, o piattaforme partecipative anche on line, per
tenere un rapporto costante con la popolazione in modo che i cittadini siano informati o possano far sentire la
propria voce sulle diverse tematiche di interesse dell’amministrazione comunale
e. Partecipare a banchetti, iniziative, incontri nei rioni, nei quartieri, nelle singole vie, a diretto contatto con i
cittadini con i loro bisogni, esigenze e con le loro proposte ed idee

4. Si impegna in caso di elezione (render conto) a:
a. Portare avanti il programma presentato ai cittadini in campagna elettorale.
b. Partecipare ad almeno l’80% delle attività legate all’incarico presso il Consiglio Comunale, fatti salvi
impedimenti per motivi di salute o altri rilevanti motivi personali. Tali attività consistono nella
partecipazione a tutti i consigli comunali e nella partecipazione alle riunioni delle commissioni consiliari a
cui sarà assegnato dal gruppo consiliare del Movimento
c. Rendicontare pubblicamente (almeno ogni 6 mesi) sull’uso di qualsiasi fondo di funzionamento, rimborso
spese o benefit ricevuto dal Comune, e a rifiutare invece qualsiasi forma di rimborso elettorale per la
campagna elettorale presentando un rendiconto delle spese elettorali in accordo alle disposizioni di legge
(legge n. 515/1993 e successive modificazioni e dell’art. 5 legge n. 43/95)
d. Partecipare ad un incontro pubblico con cadenza almeno trimestrale per presentare l’attività svolta e
raccogliere istanze, proposte. In qualsiasi momento può essere avanzata, da parte di attivisti, cittadini,
Meetup, per violazione degli impegni assunti col programma e col presente documento etico, la richiesta di
dimissioni. La eventuale sfiducia deve essere votata con maggioranza qualificata dei due terzi dei
partecipanti all’assemblea, con diritto di voto
e. Dimettersi nel caso in cui venga meno l’adesione al M5S e al suo programma politico o per adesione ad
altro gruppo politico o consiliare e, in ogni caso, al venir meno delle condizioni che hanno reso possibile la
candidatura e l’elezione nella lista del M5S (vedi requisiti per candidatura).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here