Lucantonio Nicoletti confermato alla Provincia di Cosenza

1521

E’ stato eletto il nuovo consiglio alla Provincia di Cosenza. Alle urne si sono recati 1603 amministratori dei comuni provinciali sui 1771 aventi diritto. Il nuovo presidente è Franco Iacucci (PD, sindaco di Aiello Calabro). Ad entrare in consiglio provinciale, dopo le elezioni celebrate ieri c’è il bisignanese Lucantonio Nicoletti, consigliere uscente delegato all’Edilizia scolastica e Lavori Pubblici.

Dopo alcuni decenni in cui il territorio di Bisignano è rimasto senza rappresentanza in provincia, il giovane Lucantonio Nicoletti conserva il posto a Palazzo del Governo ottenuto nelle scorse elezioni del 2014 e nutre buone possibilità di ricevere nuovamente una delega. In ogni caso, il consigliere bisignanese continuerà ad impegnarsi a difesa degli interessi del suo Comune.

Il nuovo consiglio provinciale è composto anche dal presidente uscente Graziano Di Natale, facente funzioni dopo l’estromissione di Mario Occhiuto, Francesco Gervasi (assessore comunale a Mendicino), Franco Pascarelli (consigliere comunale a Cetraro), Felice D’Alessandro (sindaco di Rovito), Pino Capalbo (consigliere comunale di Acri), Ferdinando Nociti (sindaco di Spezzano Albanese), Vincenzo Tamburi (sindaco di San Basile), Saverio Audia (consigliere a San Giovanni in Fiore), Luca Morrone (consigliere comunale a Cosenza e figlio del consigliere regionale di Forza Italia, Ennio Morrone che risulta il più votato). Entra anche il sindaco di Fuscaldo Gianfranco Ramundo, con Italia del Meridione, così come Vincenzo Scarcello (consigliere comunale di Rossano). Per il centrodestra sono stati eletti due consiglieri, entrambi della lista “Cosenza Azzurra”:  Sergio Del Giudice (consigliere comunale di Cosenza) e Eugenio Aceto (consigliere comunale di Rende).

Allianz Bisignano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here