Lsu e Lpu, il vicesindaco di Bisignano invita Chiaravalle in Municipio

Letture: 1163
R&B Sport

Graziano Fusaro e Francesco Chiaravalle
Aveva chiesto in che modo si intende procedere alla stabilizzazione dei lavoratori ex LSU/LPU, Chiaravalle invitato dal vicesindaco Fusaro.

Nel corso del 2020 l’Amministrazione comunale di Bisignano intende attivare le procedure per la stabilizzazione dei lavoratori ex LSU/LPU. Questo è quanto riportato nel piano triennale del fabbisogno del personale. A chiedere dettagli è stato nella giornata di ieri il segretario del circolo FI-Calabria che vuoi di Bisignano, Francesco Chiaravalle: “Vorrei chiedere loro in che modo intendono stabilizzare gli lsu-lpu? Magari a 17/18 ore settimanali? Se così fosse ancora una volta questa amministrazione si dimostra ridicola a livello amministrativo. E noi daremo battaglia affinché i diritti degli lsu-lpu siano garantiti almeno agli standard di sempre (26 ore settimanali)”.

Così è intervenuto il vice sindaco della città di Bisignano, Graziano Fusaro che ha invitato Chiaravalle in Municipio “A prendere visione degli atti prodotti dall’Amministrazione Comunale per quanto riguarda la situazione di questi lavoratori (Piano del Fabbisogno del Personale, Verbali di concertazione con le forze Sindacali, verifica del rispetto della spesa del personale nel Piano di riequilibrio finanziario)”.

Fusaro, al fine di aprire al contributo di chi si è interessato alla problematica degli ex LSU LPU, ha invitato il coordinatore di Forza Italia di Bisignano aprendosi al confronto “sulla interlocuzione costante che l’Amministrazione sta avendo con i funzionari della Commissione Ministeriale degli enti locali e fissare insieme un incontro con questi lavoratori che ci stanno particolarmente a cuore”. “Ci apriamo alle soluzioni, ma non a giudizi superficiali e non documentati” – ha concluso Graziano Fusaro.

Molti comuni della regione Calabria, hanno infatti avviato l’assunzione a tempo indeterminato di questa categoria di lavoratori, ma a condizioni sfavorevoli sia per i lavoratori che per gli enti, così come ha denunciato qualche giorno fa Daniele Sisca, sindaco di Santa Sofia d’Epiro.

Si aspetta così il confronto per discutere sui lavoratori che hanno alle spalle tanti anni di attività al comune di Bisignano: “Sarò sicuramente presente nella giornata di martedì” – ha commentato Chiaravalle – “con la speranza di trovar presente a tale riunione tutti gli interessati, affinché il confronto sia più trasparente e limpido”.