LONGO: REGISTRO TUMORI DEVE ESSERE PRIORITÀ’ DI TUTTI. NON SI PERDA ALTRO TEMPO!

Nota Stampa

Con enorme amarezza e dispiacere si registra, ancora una volta, la distanza tra la politica e le persone.

La vicenda che riguarda l’Istituzione del Registro Tumori in provincia di Reggio Calabria ha dell’assurdo e dell’incredibile. Oltre al lentissimo iter burocratico questa volta è stato l’errore nell’avviso per la ricerca del personale da parte dell’ASP a bloccare l’istituzione del Registro Tumori.

Un ulteriore schiaffo quindi a chi in questi anni ha deciso di impegnarsi, con la preziosa collaborazione delle associazioni del territorio, per dare risposte concrete al territorio garantendo il diritto alla salute attraverso il monitoraggio dei dati e dunque la programmazione e la valutazione dei bisogni sanitari.

Credo che l’istituzione di queste strutture debba essere, in una terra come la nostra, impegno prioritario per sostenere e prevenire la lotta al cancro e a tutte le forme di neoplasie. Pertanto auspico un assunzione di responsabilità da parte di tutti, a partire dal nuovo Presidente della Regione, Mario Oliverio, e dall’ASP di Reggio Calabria affinché si superi immediatamente questa situazione imbarazzante e a partire da Gennaio 2015 sia dia il via a questo strumento capace di dare risposte concrete al territorio.

Reggio Calabria, 15.12.2014

Giuseppe LONGO
Consigliere Provinciale

(Per saperne di più: giuseppelongo.info)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here