Liuteria d’autore, AMATI ospite a Bisignano

convegnoliuter-300x300 Liuteria d’autore, AMATI ospite a Bisignano

La cultura è un’industria che sta assumendo un peso crescente nelle economie contemporanee. Negli ultimi anni, numerosi studiosi hanno messo in evidenza come la cultura sia importante in quanto costituisce un valore di civiltà: una risorsa fondamentale per una crescita economica sostenibile.

La domanda di cultura è in continuo aumento anche nel nostro Paese e si esprime con bisognisempre più ricchi e sofisticati. Per questa ragione il mercato non solo deve ampliare la quantità offerta ma rispondere anche a nuovi modelli di consumo, sviluppando offerte specifiche che valorizzino le risorse dei singoli territori.

In questo contesto si inserisce anche il Progetto  “La.Bo.Ro.Bis.”che, in collaborazione con la Provincia di Cosenza, è arrivato al suo ultimo appuntamento: un incontro musicale con il celebre violino dei fratelli Antonio e Girolamo Amati del 1611 e un convegno di riflessione sul futuro della liuteria d’autore.

Il Convegno metterà in evidenza la tradizione dei maestri liutai di Bisignano a confronto con i maestri italiani estranieri, grazie anche alla presenza dell’ANLAI – Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana.

Questo momento di riflessione è un’ulteriore attività propedeutica alla definitiva apertura della Scuola di Alta formazione per maestri liutai, perché attirerà l’attenzione di musicisti e del mondo della liuteria nazionale ed internazionale su Bisignano, in modo che essi stessi possano diventare i prossimi docenti dell’arte liutaia e riprendere le grandi tradizioni del passato rappresentate dalla maestria dei De Bonis.

PROGRAMMA CONVEGNO e CONCERTO

Il convegno sarà organizzato in stretta collaborazione con l’Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana (ANLAI) con il suo presidente Gualtiero Nicolini, tra i massimi esperti di liuteria nel mondo, che garantirà l’alta qualità dell’incontro.

Sarà sviluppato il tema della liuteria d’autore e le potenzialità in termini di occupazione giovanile. Seguirà un concerto che avrà come ospite d’eccezione un violino Stradivari, che arriverà da Cremona per chiudere il progetto “La.Bo.Ro.Bis.” e aprire nuovi scenari per l’artigianato di qualità a Bisignano.

Evento: 25 Ottobre 2014

Sede dell’evento
Chiesa Cattedrale – Bisignano

Programma

Esposizione dello splendido violino di Antonio e Girolamo Amati del 1611

Convegno – Tavola rotonda con Gualtiero Nicolini, presidente ANLAI – Associazione

Nazionale Liuteria Artistica Italiana; Damiano Grispo, sindaco di Bisignano;Umile Maiuri,Presidente Consiglio Comunale di Bisignano delegato alle Politiche Giovanili.
La liuteria d’autore, un futuro da immaginare.

Interverranno:
Dott.ssa Gabriella Fittante Provincia di Cosenza
Ing. Roberta straface Comune di Bisignano
Saluti Arch. Mario Occhiuto Presidente Provincia di Cosenza                          

 

Concerto
Concerto del M° Sebastiano Vianello dei “Solisti Veneti”che suonerà il violino Amati”Lake”
Concerto del Quintetto napoletano con musica inedita

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here