Libriamoci a scuola per formare ragazzi attivi e curiosi

Letture: 1347
R&B Sport


La classe IIA della scuola secondaria “Pucciano” ha partecipato a Libriamoci, con le letture ad alta voce, organizzate dal prof. Vincenzo Tortora, e con i saluti del d.s. Francesco Talarico, e la partecipazione dei docenti Emilia Aiello e Rosanna Cofone.
Titolo dell’evento sulla piattaforma “Le storie nella Storia”, con l’incontro in video della classe con Chiara Lossani, scrittrice e autrice milanese del libro “La piccola cuoca di Leonardo”.

La missione di Libriamoci, come abbiamo già avuto modo di ribadire con le iniziative svoltesi anche nella scuola elementare di Collina Castello, è mirata verso chi ama leggere, per chi vuole cimentarsi con l’interpretazione a voce alta dei propri libri preferiti, e per chi ancora non ha scoperto il potere coinvolgente della lettura, Obiettivo, come nel caso della IIA, è stato includere nelle attività scolastiche giornate iniziative di lettura ad alta voce svincolate da ogni valutazione scolastica.

Attiva la partecipazione dei ragazzi con il libro “La piccola cuoca di Leonardo”, con una trama molto interessante che permette ai ragazzi di conoscere meglio Leonardo da Vinci. In questo libro, la protagonista è Rosetta, che a causa di ristrettezze familiari seguite alla morte del padre, va a lavorare come aiuto-cuoca presso la cucina del signore di Milano, Ludovico il Moro: un romanzo storico, ma anche un romanzo di formazione, perché, anche grazie agli eventi vissuti al castello, Rosetta matura e sente giorno dopo giorno di star diventando donna. Il romanzo è seguito da una scheda di notizie storiche relativa agli eventi narrati nel romanzo e da una biografia di Leonardo da Vinci.