Le problematiche delle strutture sportive

925

Una delle problematiche più sottovalutate è quella dei giovani, che a Bisignano sembrano ingabbiati nell’unico sfogo del Viale Roma, passerella del sabato e della domenica, ormai inutile e deleteria. Gli adolescenti e i bambini soffrono questa situazione, non avendo spazi adeguati per correre e giocare in tranquillità. Mancano adeguate strutture e, quelle poche che ci sono, non brillano per manutenzione. I campi di calcetto sono i luoghi più frequentati, in una cittadina dove non esistono parchi giochi specifici, o aree all’aperto, dove far trascorrere le giornate ai bambini e ai loro genitori.

Al campetto del “Salvatore”, per esempio, le porte sono poco ancorate al terreno e, quindi, rimangono pericolose per i bambini, mentre la rete di recinzione è tutta bucata e malridotta. Ciò è preoccupante, perché il campetto è attaccato alla scuola elementare, con circa un centinaio di bambini che nelle belle giornate saranno a volte incontrollabili. Altre strutture rimangono abbandonate al loro destino, come alcuni spazi antistanti alle case popolari del Campo Sportivo, o come quelli di Via Besidiae, quasi “risucchiati” dall’incuria e dalle erbacce. Appaiono in discrete condizioni la zona di Collina Castello, gli spazi del campetto di Santa Croce, costruito dalla Comunità Montana, e quelli di Soverano, pur con una stradina al limite della praticabilità. Per i giovani della zona Macchia Tavola, invece, c’è poca libertà: il campo di calcetto rappresenta, per loro, più di un interrogativo, con recinzioni non sicure, porte non fissate e quasi una sorta di pattumiera presente nei paraggi.

Nella zona a monte, resta esemplare la “cattedrale nel deserto” in contrada Gallice, con un campo praticamente inutilizzato dalla sua costruzione e poco raggiungibile, data la notevole distanza tra il centro abitato e la zona in questione. Tanti dubbi, inoltre, sono manifestati dalla popolazione sul palazzetto di Rio Seccagno, che da anni rimane inutilizzato. I giovani di Bisignano hanno pochi svaghi e una sana partita a calcetto il pomeriggio, in compagnia degli amici, è sempre piacevole. Garantire spazi di gioco e di svago sicuri è una priorità.

Massimo Maneggio: Calabria Ora