L’assessore comunale Algieri ritira le dimissioni

comunebisignano1 L'assessore comunale Algieri ritira le dimissioniAndrea Algieri, il giovane assessore del comune di Bisignano che aveva presentato le dimissioni in seguito all’avviso di garanzia in cui si ipotizzava, a suo carico, il reato di corruzione, le ha ritirate nel corso della seduta del Consiglio Comunale che si è riunito l’altra sera su richiesta dei gruppi di opposizione. Algieri ha motivato la sua ultima decisione riferendola alle numerose  attestazioni di stima e di incoraggiamento che, in questi giorni, ha ricevuto da più parti e soprattutto alla lettera indirizzatagli dal Sindaco con la quale lo invitava espressamente a ritirare le dimissioni e a continuare nella sua attività di amministratore.

All’intervento dell’assessore hanno fatto seguito numerose  comunicazioni da parte di diversi consiglieri che hanno riguardato una serie di avvenimenti.

Pietro Esposito ha riferito sul successo di carattere nazionale ottenuto dall’IIS “ E. Siciliano “ di Bisignano che ha partecipato con la sua rappresentanza, alla manifestazione conclusiva del concorso “ Dalle aule parlamentari alle aule scolastiche “che si è svolto a Roma nell’aula del Senato, alla presenza del presidente del Senato, on. Schifani e della Camera, on. Fini.

Tutto il Consiglio ha manifestato la propria soddisfazione all’Istituzione Scolastica Superiore.

Anche il Sindaco è intervenuto nelle comunicazioni per  dare notizia di un decreto di archiviazione definitiva relativo alla denuncia, per diffamazione a mezzo stampa, inoltrata  dal consigliere Francesco Attico contro lo stesso Sindaco ed un giornalista del posto.

Il Consiglio ha, finalmente, iniziato la discussione sui due punti posti all’o.d.g. che riguardavano il PSC Piano di sviluppo Comunale e i lavori pubblici , due argomenti proposti dai consiglieri di opposizione che sono stati trattati rispettivamente da Pietro Esposito e da Roberto Cairo.

La discussione è andata avanti non senza polemiche e ha registrato la partecipazione di tutti i consiglieri di opposizione presenti in Consiglio e si è conclusa a notte fonda.

Mario Guido
su: Ntacalabria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here