L’acqua non si vende. Sabato 1 Maggio raccolta firme a favore della campagna referendaria

acquanonsivende-300x115 L'acqua non si vende. Sabato 1 Maggio raccolta firme a favore della campagna referendaria

Il fine settimana del 24 e 25 aprile è iniziata in tutta Italia la raccolta firme per i referendum per la ripubblicizzazione dell’acqua. In centiania di piazze italiane sono stati allestiti i banchetti che hanno raccolto, in 2 giorni, oltre 100mila firme. La raccolta continua fino al 4 luglio, l’obiettivo che il comitato promotore si è posto è quota 700mila…

I tre quesiti vogliono abrogare la vergognosa legge approvata dall’attuale governo nel novembre 2009 e le norme approvate da altri governi in passato che andavano nella stessa direzione, quella di considerare l’acqua una merce e la sua gestione finalizzata a produrre profitti.
Dal punto di vista normativo, l’approvazione dei tre quesiti rimanderà, per l’affidamento del servizio idrico integrato, al vigente art. 114 del Decreto Legislativo n. 267/2000.
Tale articolo prevede il ricorso alle aziende speciali o, in ogni caso, ad enti di diritto pubblico che qualificano il servizio idrico come strutturalmente e funzionalmente “privo di rilevanza economica”, servizio di interesse generale e privo di profitti nella sua erogazione.
Verrebbero poste le premesse migliori per l’approvazione della legge d’iniziativa popolare, già consegnata al Parlamento nel 2007 dal Forum italiano dei movimenti per l’acqua, corredata da oltre 400.000 firme di cittadini. E si riaprirebbe sui territori la discussione e il confronto sulla rifondazione di un nuovo modello di pubblico, che può definirsi tale solo se costruito sulla democrazia partecipativa, il controllo democratico e la partecipazione diretta dei lavoratori, dei cittadini e delle comunità locali.

A Bisignano sarà presente sabato 01 Maggio 2010 presso il Viale Roma, un primo sit-in itinerante per la raccolta firme a favore della campagna referendaria, dalle ore 08:00 alle 13:00 e dalle ore 16:30 alle 19:30.

Per info. Berardi Giorgio tel. 349/6475856

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here