La valle del Crati dimentica il 25 aprile

liberazione La valle del Crati dimentica il 25 aprile 25aprile La valle del Crati dimentica il 25 aprileSettant’anni di Liberazione, nessuna manifestazione in programma nella valle del Crati. Sinora non è giunta nessuna notizia su eventuali eventi in programma per celebrare questa importante ricorrenza italiana, quasi come se fosse questo un vuoto di memoria tutto sommato accettabile. Né dalle varie amministrazioni comunali del territorio, ma neanche dalle forze di centro-sinistra, come partiti, movimenti e associazioni giovanili, è arrivato un segnale, seppur timido, di manifestazioni in piazza o convegni pubblici, considerando inoltre che la ricorrenza quest’anno ricadrà di sabato, l’ideale così per dar vita a spunti utili al fine di stimolare il dibattito. Per l’importanza della Liberazione, ma anche in ricordo di quanti sul territorio morirono settant’anni fa per una giusta causa, ci sarà bisogno di organizzarsi nei territori cratensi, tramandando il ricordo alle generazioni future. Sarebbe un atto dovuto verso la storia e soprattutto verso tutti quegli anziani che, ancora oggi, ricordano con dolore ed emozione una parte importante della loro vita.

Massimo Maneggio

Aggiornamento 23/04/2015: Su segnalazione di diversi utenti, avvisiamo che a S.Sofia d’Epiro si terrà un pubblico convegno Domenica 26 Aprile ore 18:30 nella Sala Consiliare. Per maggiori informazioni guarda il manifesto del convegno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here