La regione Calabria ribadisce il fermo NO alle centrali a carbone

calabria1-186x300 La regione Calabria ribadisce il fermo NO alle centrali a carbone

Il Consiglio regionale della Calabria ha approvato all’unanimità una mozione contro la realizzazione di centrali a carbone sul territorio calabrese. L’iniziativa ha fatto seguito alla discussione in atto sui progetti di realizzazione della centrale a carbone di Saline Joniche, nel comune di Montebello Jonico (Reggio Calabria), e alla riconversione dell’impianto termoelettrico di Rossano (Cosenza).

Con il deliberato del consiglio, ”il presidente della Giunta Regionale assume il preciso impegno di denegare l’intesa istituzionale e far valere il diniego in tutte le sedi e mettere la parola fine al pericolo incombente per la realizzazione di una ennesima opera a vantaggio di pochi che avrebbe rappresentato un gravissimo pericolo per l’ambiente affossando definitivamente un territorio fragile che ha delle valenze naturalistiche uniche”.

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here