La Protezione civile regionale regala un fuoristrada al Comune di Bisignano

fuoristrada_comune_bisignano La Protezione civile regionale regala un fuoristrada al Comune di Bisignano

La Regione Calabria, settore della Protezione Civile, ha assegnato al comune di Bisignano un automezzo fuoristrada di marca Land Rover Defender finalizzato al servizio di Protezione Civile per il C.O.M. n° 17 di Bisignano che attualmente è presidiato dai volontari dell’A.N.L.C., sezione di Bisignano.

La consegna di questo mezzo viene ad aggiungersi alle dotazioni del C.O.M. – Centro Operativo Mobile nato nel lontano 1999 per opera dell’Amministrazione comunale del tempo e completato in ogni sua parte dall’attuale Amministrazione comunale e , particolarmente,dal sindaco Umile Bisignano che è riuscito a dotare il C.O.M. di un propria sede, moderna ed efficiente che sorge in località Montagnola, a cinque chilometri dal centro abitato di Bisignano e a tre chilometri dello svincolo autostradale di Torano-Bisignano e che è dotata di tutto ciò che necessita per una struttura del genere.

Con una semplice cerimonia che si è svolta davanti il Palazzo Municipale sulla collina Castello, il Sindaco ha consegnato il nuovo mezzo al capitano Francesco Littera, comandante il nucleo dei volontari della Protezione Civile  e che fanno parte dell’A.N.L.C..

Alla cerimonia di consegna del mezzo hanno partecipato, oltre al Sindaco, l’assessore alla Protezione Civile e vice sindaco, Damiano Grispo; l’assessore ai Servizi Sociali, Franco Vocaturo; l’assessore alle Finanze, Arturo Vilardi che per conto del Comune ha firmato il contratto di commodato d’uso con la Regione Calabria; l’assessore ai LL.PP. Andrea Algieri; Giampiero Sprovieri, in rappresentanza della Polizia Municipale e diversi volontari che fanno parte dell’A.N.L.C. e che operano nella Protezione Civile di Bisignano.

A conclusione il sindaco, Umile Bisignano, si è detto pienamente soddisfatto dell’iniziativa a ha ringraziato la Regione Calabria per la dotazione che viene a completare il parco degli automezzi indispensabili al nucleo di Protezione Civile del Comune che interviene in tutti i bisogni della comunità e , particolarmente, nelle situazioni di emergenza.

Mario Guido
su: Ntacalabria

4 Commenti

  1. …Ma possibile che nessuno, in questo nostro paese, metta in discussione la relazione innaturale fra protezione civile e associazione nazionale libera caccia. Ma che ci azzecca? Ma che c’entra? Possibile che i nostri lungimiranti amministratori non sappiano cosi si celi dietro l’acronimo A.N.L.C.?

  2. Quando leggo un articolo di Mario Guido so perfettamente dove sta di casa il giornalismo. Appena ritorno in me stesso, guardo altrove ed ancora una volta so dove sta di casa il giornalismo.

    E colgo l’occasione, per avanzare una proposta all’esimio Dott. Damiano Grispo, in qualità di assessore alla cultura, o all’emerita Biblioteca comunale: che ne pensate di organizzare una presentazione di un libro di tanto in tanto? Non il solito libello su Sant’umile o su proverbi e numinaglie visignanesi! Ad esempio DEMONI E SANGUE: ’ndrangheta un potere glocale e invisibile, il nuovo libro di Francesco Saverio Alessio. …Chi è Francesco Saverio Alessio? Cercatelo in rete. http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=5186
    La Calabria ha bisogno di gente come Francesco Saverio Alessio ed Emiliano Morrone!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here