La città rende omaggio alle vittime della strada

Letture: 1554

padre martella in giornata per vittime strada

La città rende omaggio alle vittime della strada, nella giornata a essi dedicata. La manifestazione bisignanese, in onore di quanti hanno perso la vita in incidenti stradali, ha riunito istituzioni e cittadini in un’unica preghiera che ha coinvolto tutti gli attori sociali della città. Dopo l’intitolazione, lo scorso anno, della piazza per le vittime delle strade, la sensibilizzazione e il ricordo sono proseguiti, quest’anno, nell’istituto comprensivo “Giuseppe Pucciano” dove i ragazzi hanno visionato il lungometraggio “Young Europe”. In seguito, i ragazzi sono stati coinvolti in un dibattito, per fare la giusta e corretta sensibilizzazione sull’argomento. L’assessore Mario D’Alessandro, che ha rappresentato l’amministrazione comunale, ha esortato i ragazzi a essere sempre attenti sulla strada, soprattutto quando si è alla guida dei motorini. Lo stesso D’Alessandro ha poi aggiunto che si cercherà di migliorare, sempre più, tutte le segnaletiche per contribuire a una maggiore sicurezza stradale sul territorio bisignanese. Sulla strada si vive e non si muore: questo è il messaggio collettivo dei presenti, che hanno proseguito la giornata in piazza, dove per ogni vittima è stata donata ai parenti una piantina da piantare. La benedizione di Padre Antonio Martella, superiore del convento di Sant’Umile, ha sancito una giornata dedicata al ricordo e alla preghiera collettiva in memoria delle tante vittime della strada.

Massimo Maneggio
su: L’ora della Calabria