La Atzei canta per le vittime della strada

LUZZI Bianca Atzei conquista tutti nella valle del Crati, nella quinta edizione del concerto dedicato alle vittime della strada. La sensibilizzazione e l’etica stradale trovano in Luzzi un terreno fertile ormai da qualche tempo, con l’associazione “Amici di Mirko”, che ha organizzato la quinta edizione, dedicando la manifestazione al loro amico scomparso in un incidente, Mirko Leone. Bianca Atzei si è esibita a Luzzi, precisamente al piazzale di San Francesco, per dare una maggior sensibilità all’evento sociale, grazie anche al contributo comunale del sindaco Manfredo Tedesco, che ha premiato l’iniziativa meritevole dei ragazzi. La cantante sarda è una delle nuovi voci emergenti del panorama canoro italiano e, in meno di due anni, ha già scalato le posizioni di vertice nel gradimento della musica leggera. Per la sua plasticità musicale (ma anche per la sua bellezza), è spesso gradita anche nei duetti musicali ed ha collaborato con alcuni artisti come Nicolò Agliardi e Alex Britti, nonché con il gruppo dei Modà. È stata gradita anche a Luzzi, alternando brani classici con un repertorio che registrava i successi di Patty Pravo e Caterina Caselli alle hit del momento, per un’artista pronta ormai a spiccare il volo. La sensibilizzazione verso l’etica e il codice stradale, richiamata anche con la sana musica, ormai da cinque anni attraversa la città di Luzzi. Nella prima edizione, l’ospite musicale dell’associazione fu Michele Ascolese, storico chitarrista di Cristiano De Andrè, mentre l’anno seguente arrivò in riva al crati la cover ufficiale di Zucchero Fornaciari. La terza edizione ha ospitato il tributo a Lucio Dalla, proprio nell’anno della dipartita del cantante bolognese, mentre l’anno scorso si esibì in terra luzzese Roberto Pambianchi, ritenuto dagli esperti musicali il più grande interprete di Lucio Battisti.

Massimo Maneggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here