JUNIORES: CITTA’ DI BISIGNANO C5- SURDO C/5 9-2…”SE NON SAI COSA FARE CON LA PALLA BUTTALA IN RETE!”

2^ giornata di Campionato Calcio  5 Juniores: CITTA’ DI BISIGNANO C5- SURDO C/5 termina 9-2. Ottimo esordio casalingo per i ragazzi di mister Andrea Bisignano, che non hanno concesso niente agli avversari. Il mister mette titolari Massaro, a difendere i pali, il capitano Paterno, Pugliese, Caravetta e Straface. Passano solo 33” e Pugliese sblocca la partita, che sembra equilibrata finchè gli ospiti non cominciano a sbagliare parecchio, al contrario dei nostri, rapidi e concentrati. Nel corso della partita, mister Bisignano, prova a giro i suoi ragazzi in panchina: D’Andrea, Zicaro, Iaquinta, Salvo e nel secondo tempo Polverazzi in porta. Al 17’ D’Andrea prende palo ed al minuto successivo, Daniel Pugliese fa sua la palla, la porta a passeggio prendendo in giro gli avversari che non possono niente per contrastare lo spettacolo che sta regalando il giovane bisignanese. Porta e difende palla da solo da centrocampo, arriva davanti al portiere avversario e lo saluta con un bellissimo goal, frutto della sua perfetta azione personale. Parziale 2-0. Il SURDO non riesce proprio a farsi largo, tenta qualche tiro che finisce lentamente ed innocuamente nelle mani del sempre in forma Massaro. Al 20’ il 18 della squadra ospite mette a segno il primo goal, ma a placare la loro gioia ci pensa capitan Paterno che segna la nostra terza rete: 3-1. Al 25’ il mister di casa chiama il time-out per far riprendere fiato ai suoi e per dare delucidazioni sulla conduzione della gara. Salvo e Iaquinta cercano il goal più volte con degli apprezzabili tiri, che, però, finiscono sopra la traversa o nelle mani del portiere avversario. Sul finire del primo tempo accade uno spiacevole episodio che non ha niente a che fare nè con la sportività nè con la linea seguita da mister Bisignano: Straface ed il numero 6 del SURDO protagonisti di uno scontro finito, per fortuna, solo con parole e sguardi poco affettuosi. L’arbitro mette a tacere la storia chiamando i due per un chiarimento e mandando tutti negli spogliatoi a rinfrescarsi le idee, con il parziale sempre fermo sul 3-1. In questo primo tempo è da notare Pugliese che soddisfa il pubblico e sicuramente anche il suo mister per le buonissime giocate e dimostrata maturità in campo, quella che, ogni tanto, doveva ricordagli mister Bisignano dalla panchina. Nel secondo tempo, invece, nelle file della squadra casalinga spiccano Caravetta che buca la rete al 2’ e D’Andrea che lo fa al 6’: 5-1.  Il SURDO, nonostante le sollecitazioni continue del suo mister, sembra addormentato, ed è D’Andrea ad entrare nel suo incubo: al 10’ piazza un altro goal: 6-1. Da notare anche Zicaro che gioca bene e prende traversa. Al 15’ si sveglia il SURDO, ma solo il tempo di segnare un goal e poi si fa di nuovo da parte: 6-2. Da qui solo BISIGNANO: al 18’ buca la rete Salvo, al 24’ Straface ed al 29’ Caravetta. Quando il parziale ci dice 9-2 per la squadra di casa, l’arbitro comunica un solo minuto di recupero. Al 31’ diventa definitivo: la CITTA’ DI BISIGNANO C5 batte il SURDO C/5 per 9 reti a 2 nel suo esordio casalingo! Mister Andrea Bisignano può andare ben fiero dei suoi ragazzi, come anche dei suoi colleghi in panchina: Vincenzo Pellegrino, Carmine Bisignano e Luigi Guido. La prossima sarà fuori casa contro la Jordan Mu Bcc, domenica 9 novembre 2014 alle 10.30. Sosteniamo i nostri ragazzi che sono il futuro di questo bellissimo sport quale è il futsal, ed a tutti coloro che ci credono e si impegnano costantemente per trasmettere qualcosa ai ragazzi ed al numeroso pubblico che si sta appassionando.

20141102_105820-300x168 JUNIORES: CITTA' DI BISIGNANO C5- SURDO C/5 9-2..."SE NON SAI COSA FARE CON LA PALLA BUTTALA IN RETE!"

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here