Isee 2014 pubblicato il provvedimento sul riccometro

nuovo-isee-2014_890x600 Isee 2014 pubblicato il provvedimento sul riccometro

E’ stato pubblicato il “Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE)” (GU Serie Generale n.19 del 24-1-2014).
Il provvedimento entrerà in vigore il 08/02/2014.

Il nuovo strumento di valutazione, attraverso criteri unificati, della situazione economica di coloro che richiedono prestazioni sociali agevolate, dall’assegno familiare a assegno erogati dai comuni, prestazioni agevolate di natura sociosanitarie, prestazioni agevolate rivolte a minorenni, in presenza di genitori non conviventi, nonché prestazioni per il diritto allo studio universitario, risulta più attinente alle condizioni economiche che si determinano in un periodo di crisi, elaborando un calcolo differenziato a seconda del tipo di aiuto richiesto.

La novità principale è che saranno prese in considerazione tutte le forme di reddito comprese le pensioni di invalidità che fino all’Isee 2013 erano esenti. Cambiano i redditi da prendere in considerazione, il patrimonio e vengono anche introdotti degli sconti per dipendenti e pensionati del 20%, nonchè  passa da 5.165 a 7mila euro l’importo massimo del canone di affitto che può essere portato in deduzione, incrementato di 500 euro per ogni figlio conviventi oltre il secondo e si introduce una franchigia a favore delle famiglie con componenti disabili, che ammonta a 4mila euro per una disabilità media e cresce via via con l’aggravarsi della disabilità.

Leggi il testo del decreto sulla Gazzetta Ufficiale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here