Intossicata dai farmaci. Donna in gravi condizioni

farmaci-150x150 Intossicata dai farmaci. Donna in gravi condizioni Una donna in rianimazione e un mistero da chiarire. Ieri mattina una romena di 47 anni che vive a Bisignano da tempo (A.M. le sue iniziali) è stata rinvenuta priva di sensi all’interno della sua abitazione. Immediato è scattato l’allarme: la donna è stata così trasportata d’urgenza verso l’ospedale dell’Annunziata, a Cosenza. I medici bruzi, valutate le gravissime condizioni della straniera, hanno subito disposto il ricovero nel reparto di rianimazione, dove A.M. sta lottando tra la vita e la morte.

Sul caso sono adesso impegnati i carabinieri della Stazione di Bisignano che – in costante collegamento con i poliziotti in servizio al posto fisso dell’Annunziata per l’aggiornamento sulla salute della paziente – stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto. La vita della romena è infatti in pericolo a causa di un’intossicazione da farmaci, ingeriti a quanto pare in quantità massicce. Gl’investigatori sembrano propendere per la tesi del tentativo di suicidio, anche se non si escludono altre piste.

f.me.
Gazzetta del Sud (21/03/2012) 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here