Interrogazione al Ministro dei Beni culturali su Santuario di Sant’Umile

Letture: 2337

L’on. Enza Bruno Bossio ha presentato una interrogazione al Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini in merito all’esclusione del Santuario di Sant’Umile di Bisignano dal programma di finanziamenti di 26,8 milioni di euro destinati alla Calabria (di cui 10 milioni destinati solo per i siti della Provincia di Cosenza).

Nell’interrogazione si chiede se: “nello specifico del santuario di Sant’Umile di Bisignano si siano verificate inadempienze che avrebbero potuto vanificare l’accesso al finanziamento; quali iniziative si possono assumere sin da subito per intervenire al più presto sul santuario di Sant’Umile di Bisignano e consentirne la riapertura in tempi brevi al fine di restituirlo alla piena fruizione da parte di fedeli e visitatori”.

Sul sito dell’on Emza Bruno Bossio è possibile leggere il testo completo dell’interrogazione.