Intelligenza artificiale: a lezione da Gottlob

Letture: 251

Sul tema dell’Intelligenza artificiale con luci e ombre si è svolto il convegno di stamani a Cosenza, al Salone degli Specchi della Provincia (piazza XV Marzo), organizzato dalla Figec Cisal d’intesa con l’ente terzo InformaGiovani.

Un evento di aggiornamento ben curato e con notevoli spunti di discussione nei vari interventi.

Protagonista l’IA, una disciplina che studia e sviluppa sistemi informatici in grado di simulare l’intelligenza umana. Grazie all’applicazione di algoritmi complessi e alla raccolta massiccia di dati, l’IA è in grado di apprendere autonomamente e prendere decisioni basate su modelli predittivi. Questa tecnologia sta rivoluzionando diversi settori, dall’industria alla sanità, dall’economia alla ricerca scientifica.

Come riportato anche dall’esperto prof. George Gottlob, l’applicazione della IA nell’ambito aziendale, le sfide etiche legate all’utilizzo dei dati personali e le prospettive future della tecnologia possono essere da aiuto, ma a patto di saper discernere e non considerare tutto come oro colato.