Iniziano i festeggiamenti per l’XI anniversario della canonizzazione di Sant’Umile

7412478 Iniziano i festeggiamenti per l'XI anniversario della canonizzazione di Sant'Umile

Ha avuto inizio ieri la peregrinatio con la quale sono iniziati i festeggiamenti religiosi per celebrare l’11° anniversario della Santificazione di Frate Umile da Bisignano (19 maggio 2002 – 19 maggio 2013).Dopo le preghiere di rito, alle ore 18,00 di ieri la statua di Sant’Umile è stata sistemata su un automezzo adorno di fiori e, accompagnato da tanti fedeli, ha raggiunto la città di Cassano allo Jonio dove è stata ricevuta dalle autorità locali e dopo il saluto del sindaco, Giovanni Papasso, è stata portata in processione fino alla chiesa di Sant’Agostino dove rimarrà per tre giorni.
La decisione di portare il simulacro di Sant’Umile nella città ionica è dovuta all’ultimo miracolo compiuto dall’umile fraticello francescano di Bisignano e ritenuto decisivo per la proclamazione della sua santità da parte del Papa Giovanni Paolo 2°, proprio il 19 maggio 2002. Il miracolo dice di un giovane pastorello che si trovava a pascolare il suo gregge e che era afflitto da un brutto tumore al naso che ne deturpava il viso e che lo faceva impazzire dal dolore. Nel mentre era al pascolo un monaco gli chiese che cosa avesse al naso e con un pezzetto di legno (scuorpiru) gli toccò quella massa scura piena di pus fino a farla cadere per terra. All’improvviso il giovane si sentì come liberato da quel male terribile e, tornato a casa frettolosamente, raccontò tutto alla mamma la quale, presolo per mano, lo condusse fino al convento per chiedere del monaco che aveva guarito il figlio, Nessuno dei frati presenti fu riconosciuto dal pastorello fino a che non arrivò fino ad una parete dove era appeso un quadro raffigurante Sant’Umile. Era quello il monaco che lo aveva liberato dal terribile morbo.

Il programma del festeggiamenti prevede il rientro della statua di Sant’Umile a Bisignano per le ore 20,30 di mercoledì 15 maggio, quando giungerà ai piedi della Collina Riforma dove sarà accolto dai fedeli e dalle autorità con una fiaccolata che si concluderà nel chiostro del Santuario. I festeggiamenti religiosi, che saranno accompagnati da quelli civili, si concluderanno alle ore 19,00 di domenica 19 maggio con il solenne pontificale di ringraziamento per la canonizzazione di Sant’Umile.

Mario Guido
su: Gazzetta del Sud

PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI RELIGIOSI:

Lunedì 13
ore 18.00: partenza dal Santuario Sant’Umile per Cassano
ore 19.15 circa: arrivo presso piazza della Cattedrale, saluto del Sindaco sig. Giovanni Papasso e processione fino a Chiesa di Sant’Agostino
– Martedì 14     
ore 10.00–12.00: adorazione eucaristica e preghiera personale-Chiesa   S.Agostino
ore 18.00: Santo Rosario e Santa Messa
ore 21.00: incontro – penitenziale per giovani
– Mercoledì 15 
ore 18.00: Santo Rosario e Santa Messa – solenne benedizione della città di Cassano con la reliquia e rientro a Bisignano
ore 20.30: accoglienza di Sant’Umile presso incrocio Maxi 1 e rientro in Santuario con una fiaccolata
– Sabato 18
ore 10.30: Santa Messa piazza Ginevra Giardino con le scuole di Bisignano
ore 12.00: Santuario Sant’Umile – apertura mostra fotografica “Chiese aperte”
ore 16.00–20.00: mostra fotografica
ore 19.00: Santa Messa in suffraggio di tutti i benefattori defunti
– Domenica 19  
ore  9.00-12.00/16.00–20.00: Mostra fotografica
ore 19.00: solenne Pontificale di ringraziamento per la canonizzazione di Sant’Umile

 

PROGRAMMA FESTEGGIAMENTI CIVILI:

Via Pulitia – Casa natìa di Sant’Umile – 17-20 maggio 2013
– Venerdi 17
ore 20.00: inaugurazione mostra permanente presso la casa natìa del Santo
ore 20.30: proiezione documentario “Frate Estatico “, realizzato dalla WDI.
– Sabato 18
ore 9.30: cerimonia di intitolazione della Piazza antistante la casa natìa del Santo a “Ginevra Giardino e Giovanni Pirozzo, alla presenza delle scuole primarie e medie
ore 10.00: Santa Messa celebrata da Padre Francesco Bramuglia
ore 11.30: inaugurazione manifestazione “Chiese Aperte” presso il chiostro del Santuario
ore  20.00: apertura mostra permanente presso la casa natìa di S.Umile
ore 20.30: inaugurazione 1° mostra-mercato di artigianato bisignanese
ore 21.30: proiezione filmato della Santificazione di S.Umile in P.zza S.Pietro a Roma
ore 22.00: Noluntas Jazz Trio in concerto
Durante la serata sarà presentato il Cavaliere del quartiere S.Pietro al Palio 2013
– Domenica 19
ore 20.00: apertura stand 1° mostra mercato di artigianato bisignanese
ore 20.30: sagra dei dolci e prodotti tipici tradizionali
ore 21.00: spettacolo a cura degli Sbandieratori e Musici “Città di Bisignano”
ore 22.00: spettacolo a cura degli Sbandieratori del Palio del Principe di Bisignano
I fondi raccolti durante le serate saranno devoluti per il restauro del Santuario

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here