Inizia la raccolta differenziata porta a porta

Damiano-Grispo-300x225 Inizia la raccolta differenziata porta a porta

Con lo slogan “Puli…amoBisignano”, fra qualche giorno avrà inizio la realizzazione del progetto Raccolta Differenziata, porta a porta spinta dei rifiuti in tutto il  territorio comunale di Bisignano per il quale saranno spesi oltre 400 mila euro.

Nei locali del Centro COM, in contrada Soverano, sono già disponibili tutti i materiali che servono per l’avvio della R. D. come: buste biodegradabili, cassonetti e  contenitori per le varie tipologie di rifiuti da consegnare alle famiglie.

L’assessore all’ambiente e vice sindaco, Damiano Grispo, insieme al Sindaco  sta lavorando incessantemente alla definizione delle ultime fasi organizzative affinchè l’importante iniziativa possa partire senza  intoppi.

Collaborano con l’assessore un gruppo di giovani neolaureati che, dimostrando una particolare sensibilità, hanno deciso di offrire la loro opera volontariamente e gratuitamente per la migliore riuscita di “Puli….amoBisignano”.

Oltre la particolare sensibilità che li caratterizza, questi giovani ritengono la R. D. l’unico metodo che può garantire il rispetto dell’ambiente e  può consentire  anche  che i rifiuti riciclati   finiscano per diventare una risorsa !.

Frattanto sono stati appaltati, con il ribasso del 27,15%, per l’importo complessivo di 43.595,15 all’impresa Edilimpianti S.n.c., i lavori per la realizzazione dell’Isola Ecologica che sarà allestita sul terreno già acquistato dal  Comune e situato in contrada  Murgiotta.

Inoltre l’assessore Grispo ha avviato un protocollo d’intesa con le dirigenze scolastiche di ogni ordine e grado del territorio comunale per stabilire una serie di incontri con scolari, studenti e docenti al fine  illustrare le varie fasi del progetto.

Egli ritiene indispensabile, per la buona riuscita dell’iniziativa, la collaborazione stretta delle famiglie e per  questo presenterà e illustrerà agli utenti della scuola l’opuscolo appositamente preparato e intitolato  “Puli…amoBisignano” nel quale sono indicate tutte le modalità che le famiglie devono osservare, da ora in poi, nel trattamento dei rifiuti.

Sono previsti anche incentivi economici per quegli utenti che accettano di conferire i loro rifiuti nell’Isola ecologica o che si impegnano a fare il compostaggio con i rifiuti umidi.

Infine è stato già istituito il numero verde gratuito 800 100 999 a disposizione di tutti coloro  che intendono chiedere eventuali chiarimenti in ogni momento.

Mario Guido
su: Ntacalabria
(nella foto: Damiano Grispo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here