Incroci pericolosi sulla 234 e al Campo sportivo

 incrocio_sellittw-300x215 Incroci pericolosi sulla 234 e al Campo sportivo

Ci sono due strade provinciali che tagliano il territorio di Bisignano e risultano molto pericolose. Una è la 234 che dal bivio di Luzzi attraversa le contrade Succiommo e Marinella immettendosi sull’altra strada provinciale in questione che è quella che dal Campo sportivo porta a Mongrassano Scalo. Le due strade, che incrociano numerose stradelle interne, invitano alla velocità essendo per molti tratti senza curve. Su queste due strade si sono verificati incidenti anche mortali. A chiedere un maggiore controllo su queste arterie è l’assessore ai Lavori pubblici della città, Andrea Algieri, secondo cui è necessario un intervento immediato per evitare altre tragedie…

Secondo Algieri sarebbe necessario il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale, l’installazione di dossi nei tratti più pericolosi, segnali luminosi e controlli più severi, magari affidati alla polizia provinciale. L’incrocio più pericoloso, al momento, per la mole di incidenti rilevati, anche di gravissima entità, è quello che incrocia la provinciale che viene da Luzzi con la strada a scorrimento veloce che inizia in località Campo sportivo per immettersi in questa arteria di comunicazione che collega, appunto, la strada che porta al bivio di Rose con quella che si incrocia per andare verso Mongrassano o ritornare verso Bisignano.
Su questa strada, si contano incidenti periodici con una punta, un quindicina di giorni fa, di tre incidenti nella stessa giornata. Resta ancora pericoloso, sempre sulla stessa arteria, l’incrocio con il lungo ponte gestito dall’Asi che, nonostante il funzionamento di un impianto semaforico a giallo lampeggiante, continua ad essere pericolosissimo per la mancanza di visuale in ambedue le direzioni. Insomma, Algieri chiede alla Provincia una maggiore attenzione su queste arterie, per evitare che si verifichino altri gravi incidenti.

Rino Giovinco
su Gazzetta del Sud del 11/09/2010

1 commento

  1. Io mi chiedo, come è possibile che un componente della maggioranza deve scrivere un articolo per chiedere un qualcosa che ritiene giusto realizzare per la messa in sicurezza di una strada quando potrebbe tranquillamente chiederlo nelle sedi più appropriate(..riunioni della giunta, consiglio comunale..) rispetto alle pagine di un giornale??? Queste richieste a mezzo stampa sono tipiche delle forze di opposizione che per dar voce e visibilità al loro dissenso scrivono articoli su articoli.Ora l’Assessore è in minoranza de facto oppure è in cerca di vana gloria???Sinceramente non l’ho capito..Spero lui possa delucidarci…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here