Incompleta, tendenziosa e falsa “Cattiva informazione”

Lettera dell’amministrazione Comunale al Presidente dell’ Ordine dei Giornalisti:

In considerazione del fatto che ogni giorno vengono pubblicate dalla stampa locale notizie false e calunniose che tendono a screditare questa amministrazione comunale che ha come unica colpa quella di operare nell’ esclusivo ed unico interesse della citta’, contro gruppi di potere bene organizzati che il popolo bisignanese, con libere elezioni democratiche, ha relegato nel dimenticatoio, dopo che hanno fatto milioni di euro di debiti,senza concretizzarli in opere a servizio della collettivita’ e che ci vede costretti a pagare una rata mutuo annuale di circa 1.000.000,00 e debiti fuori bilancio a seguito di sentenze per svariati centinaia di migliaia di euro.

Nonostante gli enormi sforzi  che quotidianamente sopportiamo e gli attacchi concentrici che arrivano da questi gruppi che non possono più attuare le loro malefatte, dobbiamo nuovamente denunciare, nonostante quanto gia’ precedentemente segnalato alle direzioni dei giornali e all’ordine dei giornalisti regionale, il comportamento omissivo per non dire complice di alcune testate giornalistiche che non pubblicano oppure falsano quelle che sono le nostre risposte.

Pertanto, chiediamo che ogni autorita’ in indirizzo, per quanto di competenza, si attivi  per far cessare questo comportamento anti democratico, per non definirlo in altro modo, che mette a rischio la serenita’ della nostra laboriosa e civile comunita’ e la nostra stessa incolumita’.

L’amministrazione comunale di Bisignano (CS)

Lettera indirizzata al: Presidente della Repubblica, Presidente del Consiglio dei Ministri, Antimafia, Prefetto di Cosenza, Procura della Repubblica, Ordine dei Giornalisti

Scarica Comunicato (formato PDF): Lettera libertà di stampa

Dm Web di De Marco Fabrizio

4 Commenti

  1. Una lettera assurda….figlia di una cultura assurda…mi chiedo…dov’è la cultura tanto sbandierata in questo paese? Qualcuno può evitare queste offese a tutto il popolo? Non difendo questo o quel giornalista ma questa lettera è una sconfitta per tutti

  2. Po… po… po… che paura questi!
    Non credo che il documento firmato da tutti i componenti dell’Amministrazione Comunale di Bisignano abbia una valenza unanime. Certamente la missiva reca la firma dell’intera rappresentanza governativa locale, ma al suo interno esistono elementi, i quali sono ben lontani da sposare affermazioni, incomplete, false e tendenziose, per l’appunto. Per questo, bisognerebbe agire con molta cautela nello scrivere determinate sciocchezze nei confronti di una classe come quella dei giornalisti, i quali, fino a prova contraria, rappresentano la voce del popolo sovrano. L’accusa da parte dell’Amministrazione ai corrispondenti locali, rivolta tramite lettera al Presidente dell’Ordine dei Giornalisti è un atto malvagio, il quale richiama un tono già più volte usato da una ristretta parte dei componenti di codesta Amministrazione, caratterizzata da un linguaggio molto simile a quello di note organizzazioni, le quali non hanno nulla a che vedere con la civiltà di una Repubblica Democratica .

  3. Sono di Acri…alcuni mi hanno suggerito questo sito per vedere questa lettera….assurdo!!!!
    Robe da matti, ma l’avete un assessore alla cultura? Ma si siede per caso tra quelli a dx nel consiglio comunale che non parlano mai? Vi vedo su TeleCassano e pensavo inizialmente a un cabaret improvvisato…
    mamma…ma che avranno fatto mai i giornalisti a Bisignano? Scoperto il watergate? E fate lavorare in pace la gente, qualunque sia la loro menzione! In tempo di crisi i politici accusano i loro cittadini (i cronisti di Bisignano stanno a Bisignano giusto?) e li denigrano…ma se i cronisti denunciassero loro da qualche parte i politici? avrebbero ragione o torto?
    Mah…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here