Incendio a Bisignano. Ferito un un volontario dell’Anlc durante lo spegnimento

incendio-300x225-150x150 Incendio a Bisignano. Ferito un un volontario dell'Anlc durante lo spegnimento

Nella serata di mercoledì 29 un vasto incendio ha interessato le pendici del torrente Rio, nella immediata periferia di Bisignano, le fiamme, appiccate lungo la strada bisignano-Rottani intorno alle 17,00, hanno rapidamente aggredito i due versanti  del torrente salendo verso alcune  case isolate e verso Rottani. Fortunatamente immediato è stato l’intervento dei VVFF di Acri, del CFS, dei volontari ANLC di Bisignano e di quelli del Gruppo di Protezione civile di Acri che hanno contenuto le fiamme impedendo che raggiungessero le case prima e circoscrivendole poi, distrutti alcuni ettari di oliveti e macchia mediterranea. Purtroppo ad operazioni di spegnimento concluse, durante l’opera di spegnimento degli ultimi focolai e di bonifica finale un volontario dell’ANLC di Bisignano ( VG) è scivolato lungo una scarpata provocandosi contusioni e la distorsione di una caviglia che gli hanno impedito di risalire autonomamente; è stato necessario l’intervento dei VVFF e del 118 di Acri che in barella hanno provveduto al recupero dell’infortunato.

Utilissimo il contributo dei volontari del Gruppo di Protezione Civile di Acri che, dopo aver collaborato alle operazioni di spegnimento, hanno provveduto col loro mezzo di soccorso polivalente dotato di torre faro, ad illuminare l’area dell’incidente per consentire un più agevole svolgimento delle operazioni di soccorso.

Dott. Flavio Sposato
Presidente Gruppo Protezione Civile Acri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here